Stelle filanti di carnevale
Stelle Filanti di Carnevale
Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI

Per la pasta di zucchero:
300 g di zucchero a velo, 47 g di miele, 20 g di acqua, 4 g di gelatina in fogli, 10 g di burro a temperatura ambiente, qualche goccia di estratto di vaniglia.
Per colorare:
coloranti alimentari di vario colore, preferibilmente in gel.

PREPARAZIONE

Per prima cosa, preparare la pasta di zucchero:
Setacciare lo zucchero a velo e metterlo in un robot da cucina.
Porre in un pentolino i 20 g di acqua fredda ed immergere i fogli di gelatina dopo averli sminuzzati.
Lasciarli ammorbidire per 15 minuti.
Nel frattempo, sciogliere il miele a bagnomaria o nel microonde.
Versarlo nel pentolino assieme alla gelatina e al burro.
Scaldare il tutto a fiamma dolcissima (meglio ancora bagnomaria), mescolando accuratamente per sciogliere completamente sia la gelatina che il burro.
Avere l’accortezza di non fare bollire il composto per non renderlo inutilizzabile.
Appena il miscuglio appare completamente sciolto, unire l’aroma e versarlo senza indugi sullo zucchero a velo.
Azionare per 10 secondi l’apparecchio a bassa velocità.

Inizialmente si formeranno delle palline ben separate.
Azionare nuovamente il robot, meglio se ad intermittenza.
Se durante le fasi di impasto il composto fosse troppo duro e, quindi, l’apparecchio dovesse funzionare con qualche difficoltà, aggiungere un cucchiaino di acqua alla volta, in modo da dosare la consistenza della pasta.
Ad operazione finita, la pasta si raccoglierà in un angolo dell’apparecchio, formando una palla ancora non omogenea.
A questo punto, l’impasto è pronto per essere lavorato a mano.
Spolverare di zucchero a velo la spianatoia e versarvi la pasta di zucchero.
Iniziare ad impastarla energicamente con le mani.
Se, durante la lavorazione, la pasta dovesse essere ancora appiccicosa, aggiungere altro zucchero a velo, ma senza eccedere in quanto la pasta riposando diventerà più consistente.
Se, invece, la pasta dovesse risultare un po’ asciutta, aggiungere una piccola noce di burro o lavorare l’impasto con le mani unte di burro.

Lavorare la pasta di zucchero con cura, fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea, di colore bianco candido, molto malleabile, simile per consistenza alla plastilina.
Avvolgerla immediatamente nella pellicola trasparente e tenerla avvolta fino al momento di utilizzarla.
Per colorare la pasta, procedere nel seguente modo:
Suddividere la pasta di zucchero in vari panetti ed avvolgere ciascuno di essi nella pellicola trasparente.
Indossare dei guanti monouso e prendere il primo panetto.
Eliminare la pellicola e picchiettare la pasta con la punta di uno stecchino intinta nel colorante.
Aggiungere poco colorante alla volta, in modo da dosarne l’intensità.
Appena aggiunto il colorante, impastare la pasta prima tra le mani e, poi, sulla spianatoia spolverizzata di zucchero a velo.

Raggiunta una colorazione omogenea, avvolgere nuovamente la pasta nella pellicola trasparente. Procedere allo stesso modo con gli altri panetti, fino ad ottenere paste di zucchero di diverso colore.
Passare, quindi, alla realizzazione delle stelle filanti.
Stendere un panetto alla volta sulla spianatoia spolverizzata di zucchero a velo.
Ricavarne delle striscioline ed avvolgerle, una ad una, attorno al manico di un cucchiaio di legno.
Lasciare prendere la forma per un minuto e sfilare con delicatezza la stella filante ottenuta.
Lasciarla asciugare su un vassoio rivestito di carta da forno e spolverizzato di zucchero a velo.
Procedere allo stesso modo fino al termine degli ingredienti.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here