I Torcetti di Lanzo sono dei biscotti tipici della pasticceria secca del Piemonte.
Precisamente, sono uno dei vanti di Lanzo, un comune di origine medievale in provincia di Torino, probabile paese di origine dei biscotti.
Rientrano nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali Italiani (P.A.T).
I torcetti sono prodotti tradizionali non solo delle valli di Lanzo, ma anche di tutto il territorio torinese e delle valli Biellesi.
Si tratta di biscotti di pasta lievitata lavorata con il burro.
Essi, una volta modellati in bastoncini simili grissini, vengono prima spennellati con acqua tiepida (o immersi velocemente in essa) e, poi, passati nello zucchero semolato.
Indi, i bastoncini vengono piegati in forma di ciambelline, sovrapponendo le estremità in modo da ottenere la tipica forma a goccia, allungata ed ovale.
Infine, i torcetti di Lanzo vengono cotti in forno.

09 Maggio 2022 /

Ricetta Torcetti di Lanzo

di FraGolosi

Categoria: Dolci

Tempo totale: 50 min più tempi di lievitazione

Torcetti di Lanzo Torcetti di Lanzo
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 30 min più tempi di lievitazione
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 20 min
  • Porzioni
    Porzioni 10
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

Torcetti di Lanzo: Ricetta di FraGolosi

Ingredienti, Preparazione passo passo e Consigli



Scopri altre buonissime ricette in queste raccolte:

Biscotti e PasticciniDolci e Dessert

INGREDIENTI PER CIRCA 30 TORCETTI (10 PERSONE):

Come preparare i Torcetti di Lanzo

Preparazione

Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
In una ciotola sciogliere il lievito di birra nell’acqua appena appena intiepidita.
Setacciare la farina e trasferirla in una boule capiente.
Unire il miscuglio di acqua e lievito ed iniziare ad impastare con la mano.
Unire il malto e continuare a lavorare l’impasto.
In ultimo, incorporare il sale.
Tenere presente che l’impasto deve avere la consistenza della pasta da pane.
Pertanto, durante la lavorazione, potrebbe essere necessario aggiustare la quantità d’acqua aggiungendone, al bisogno, qualche altro cucchiaio.

Formare una palla e sistemarla in una ciotola pulita.
Coprire con la pellicola trasparente e lasciare lievitare l’impasto per circa 60 minuti (o anche di più) a temperatura ambiente e lontano da correnti d’aria.

Trascorso il tempo indicato per la prima lievitazione, riprendere l’impasto ed incorporarvi il burro morbido pezzetto per pezzetto, aggiungendo il pezzo successivo solo quando ill precedente è stato assorbito.
Formare nuovamente una palla, coprirla con la pellicola e lasciare lievitare l’impasto ancora per 60 minuti in frigorifero, per dar modo al burro di rassodarsi.

Trascorso il tempo indicato per la seconda lievitazione, riprendere l’impasto e trasferirlo sul piano di lavoro leggermente infarinato.
Spolverane la superficie dell’impasto con la farina, poi dividerlo in due panetti.
Coprire uno dei due panetti con la pellicola per evitare che si asciughi.
Stendere l’altra porzione di impasto con un matterello fino a formare un rettangolo di circa 1 cm di spessore.
Tagliarlo in striscioline di circa 5 cm.
Con ciascuna strisciolina formare un bastoncino (simile ad un serpentello) lungo 10 cm.
Se gradito, si possono realizzare dei serpentelli ancora più lunghi, in modo da ottenere dei biscotti più grandi.
Dare al biscotto la forma di una ciambellina ovale ed allungata, a goccia, sovrapponendo le estremità.
Formare con lo stesso metodo tutti i torcetti, compresi quelli ricavati dal panetto messo da parte.

Una volta pronti tutti i torcetti al burro, spennellarli con acqua o, per velocizzare l’operazione, immergerli velocemente in acqua tiepida.
Passare i torcetti, uno ad uno, nello zucchero semolato, pressando bene in modo da ricoprirne tutta la superficie.
Via via trasferire i torcetti di Lanzo sula placca del forno ricoperta di apposita carta, distanziandoli leggermente.
Lasciarli riposare per un’altra ora (facoltativo).

Successivamente, preriscaldare il forno a 190-200°C.
Cuocere i Torchietti nel forno già caldo per circa 20 minuti.
In base alle caratteristiche del forno utilizzato, controllare a vista le fasi finali della cottura.
A cottura ultimata, estrarre dal forno i Torchietti di Lanzo e lasciarli raffreddare.
I Torcetti di Lanzo sono pronti quando saranno diventati di un bel colore ambrato.
Trasferirli su un piatto da dessert, accompagnandoli, se gradito, con caffè, vermut o panna montata.

VARIANTE:

Se si preferisce che i torcetti di Lanzo abbiano un gusto più rustico, sostituire lo zucchero semolato con lo zucchero di canna.

NON TUTTI SANNO CHE

Il malto è un prodotto che si ottiene da diversi tipi di cereali (come mais, riso, avena, grano saraceno, etc.) provocandone la germinazione ed altri processi prodotti dagli enzimi presenti nel cereale.
Quando non si specifica da quale cereale si ottiene il malto, si indica solitamente il malto d’orzo,.
Quest’ultimo è utilizzato per la preparazione di prodotti da forno.
Si adopera per facilitare la lievitazione e, nel contempo, a dare colore.

CONSERVAZIONE

Conservare i torcetti di Lanzo in una scatola di latta.
Rimarranno fragranti per una settimana.
In alternativa, riporli in sacchetti di plastica per alimenti.

5/5 (1 Voto)

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali e tradizionali, sfiziose, facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Torcetti di Lanzo

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Vai su