Yema Cake

La Yema cake è una torta filippina perfetta come dessert.
Viene preparata con un soffice pan di Spagna e farcita con una crema chiamata Yema, una crema pasticcera dolce a base di tuorli d’uovo, latte condensato, vaniglia e burro.
Non conosciamo l’origine della torta.
Sappiamo, però, che il termine “Yema” significa in lingua spagnola “tuorlo”.
Si ritiene che la crema yema abbia avuto origine durante la colonizzazione spagnola delle Filippine.
Gli spagnoli, per tenere assieme i muri delle costruzioni, erano soliti utilizzare come malta una miscela preparata con acqua, albumi d’uovo, calce viva e gusci d’uovo.
Pertanto, vi era una grande eccedenza di tuorli, che vennero adoperati dai filippini per realizzare numerose ricette sia salate che dolci.
La Yuma cake è una di queste ricette.
Originariamente la crema yema era preparata solo con tuorli d’uovo e zucchero.
L’aggiunta del latte condensato è posteriore e risale probabilmente all’influenza americana.
Nela torta vengono dunque, utilizzati tre degli ingredienti più apprezzati dai filippini: latte condensato, tuorli e burro.
A fine preparazione, la Yema cake delizia sia i bambini che gli adulti.

19 Ottobre 2019 / Aggiornata il

Ricetta Yema Cake

di FraGolosi

Categoria: Dolci

Yema Cake Yema Cake
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 20 min più tempo di raffreddamento
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 30 min
  • Porzioni
    Porzioni 8
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Filippina

Ingredienti per 8 persone

  • Per il pan di Spagna:

    • 65 g di farina 00

    • 25 g di amido di mais

    • 50 g di burro

    • 120 ml di latte intero

    • 250 g di formaggio cremoso

    • 1 cucchiaino di lievito per dolci

    • 6 uova

    • la punta di un cucchiaino di cremor tartaro (o di bicarbonato di sodio)

    • 140 g di zucchero semolato

    • 1 cucchiaino di succo di limone

    • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia

    • 1 pizzico di sale

  • Per la crema Yema:

    • 2 lattine di latte condensato (circa 794 g)

    • 6 tuorli d’ uovo

    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

    • 55 g di burro morbido

  • Per completare:

    • circa 100 g di arachidi tostate

Yema Cake Ricetta

Preparazione

Preriscaldare il forno a 175°C.
Separare i tuorli dagli albumi.
Rivestire con carta da forno il fondo e le pareti di uno stampo rotondo a cerniera da 22 cm di diametro.
Mettere in una casseruola il latte, il formaggio cremoso, l’estratto di vaniglia (o i semi di un baccello) e il burro.
Scaldare il composto a fuoco dolce, mescolandolo fino a quando diventerà liscio ed omogeneo.
Toglierlo dal fuoco e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente.
Setacciare la farina assieme all’amido di mais, al lievito, il cremor tartaro e al sale.
Mettere le polveri in una ciotola.
Trasferire il composto cremoso in una ciotola ed aggiungere gradualmente gli ingredienti secchi, incorporandoli con le fruste elettriche a bassa velocità.
Aggiungere un tuorlo alla volta al composto, azionando le fruste a bassa velocità.
Mettere da parte il composto.

A parte, sbattere gli albumi assieme al cremor tartaro per 2 minuti a velocità media, fino ad ottenere una neve soffice e bianca.
Continuando d azionare le fruste, aggiungere l’estratto di vaniglia e gradualmente lo zucchero.
Montare gli albumi per altri 2 minuti fino ad ottenere degli albumi montati a neve ferma.
Incorporarne 1/ nel composto a base di tuorli per allentarlo, poi aggiungere il resto degli albumi, in due riprese, con un leggero movimento dal basso verso l’alto.
Versare il composto nello stampo e livellarlo con il dorso di un cucchiaio o con una spatola.
Lasciare cuocere nel forno già caldo per circa 30 minuti.
Durante gli ultimi minuti di cottura fare la “prova stecchino”.
Quest’ultimo deve risultare perfettamente asciutto.
In caso contrario, proseguire la cottura per qualche altro minuto.
Togliere la torta dal forno e lasciarla riposare per un paio di minuti prima di estrarla dallo stampo.
Metterla a raffreddare su una gratella.

Nel frattempo, preparare la crema.
Versare il latte condensato in una casseruola ed unire i tuorli e l’estratto di vaniglia.
Mescolare e far cuocere la miscela, a fuoco dolce, per circa 10 minuti.
Durante la cottura, mescolare di continuo la crema con una spatola in silicone, per evitare che si attacchi al fondo della casseruola.
Togliere la crema dal fuoco non appena velerà il cucchiaio.
Fuori dal fuoco, aggiungere il burro pezzetto per pezzetto.

Passare, quindi all’assemblaggio e alla finitura della Yema cake.
Dividere in orizzontale la torta in due dischi.
Mettere un cucchiaio di crema al centro di un piatto da portata, in modo che la torta aderisca al piatto.
Farcire il primo disco con 1/3 della crema ancora calda, stendendola in uno strato uniforme.
Appoggiare sulla crema il secondo disco e pressarlo leggermente per farlo aderire.
Spalmare, quindi, la crema rimasta su tutta la superficie della torta, prestando attenzione a realizzare uno strato di crema liscio ed uniforme.
Lasciare raffreddare la Yema cake per circa 60 minuti in frigorifero.
Nel frattempo, passare al mixer i pinoli tostati.
Una volta che la crema si sarà rassodata, cospargere la superficie superiore ed i lati della Yema cake con le arachidi tritate.

YEMA CAKE RICETTA ORIGINALE…

La ricetta originale della Yema cake prevede che la torta venga ricoperta con del formaggio Cheddar grattugiato.
Quella di sostituire il formaggio con i arachidi tritate è, dunque, una nostra scelta personale.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Come congelare la zucca: La Guida

Come congelare la zucca

Abbinamento Cibo Birra: La Guida

Birra

Calorie della Frutta

Calorie Frutta
Vai su