GELATO GIANDUIA

Gelato gianduia
Vota la Ricetta o il consiglio

INGREDIENTI

1 l di latte intero, 400 g di zucchero, 50 g di destrosio, 5 g di neutro, 150 g di pasta di gianduia.

PREPARAZIONE A CALDO

Versare il latte in una casseruola e incorporarvi a pioggia lo zucchero, lavorando il composto con una frusta.
Aggiungere, poi, in successione il destrosio e il neutro, facendoli cadere a pioggia.
Lavorare accuratamente il composto con la frusta, in modo da sciogliere eventuali grumi.
Unire, in ultimo, la pasta di gianduia e amalgamare per bene il tutto.
Trasferire il composto su fuoco dolce e lasciarlo sobbollire, mescolandolo in continuazione, fino a quando la crema si addenserà.
Togliere la crema dal fuoco, trasferirla in una ciotola e lasciarla riposare per qualche ora prima a temperatura ambiente e, poi, in frigorifero.
Quando la crema al gianduia diventerà fredda, versarla nella gelatiera e seguire le istruzioni del fabbricante.

2 Commenti

  1. Manco dak’Italia da tantissimi anni quindi non ricordo cosa sia il “destrosio, neutro” e cosa consiste la “pasta gianduia”.
    Grazie x la risposa.

    • Ciao, il destrosio è uno zucchero semplice (monosaccaride) simile al glucosio.
      Viene estratto principalmente dall’amido di mais e si usa in pasticceria come edulcorante. In gelateria viene aggiunto agli altri ingredienti come edulcorante e anticristallizzante.
      Il neutro serve in gelateria per dare consistenza e cremosità al gelato, in quanto, tra l’altro, contiene farina di carrube che è un addensante.
      La pasta di gianduia è preparata con nocciole, cacao e zucchero, emulsionati con lecitina di soia e aromi.
      I tre prodotti alimentari vengono venduti in negozi specializzati o presso rivenditori per pasticceria.
      A presto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here