Granita di Gelsi Neri
Granita di Gelsi Neri

    INGREDIENTI PER 4-5 PERSONE

    Per la granita:
    600 g di gelsi neri, 120 g di zucchero, 300 ml di acqua, il succo di un limone.
    Per decorare:
    qualche gelso (facoltativo).
    Per accompagnare:
    una brioche.

    PREPARAZIONE A CALDO

    Lavare i gelsi neri (complessivamente 700 g) sotto il getto dell’acqua.
    Asciugarli con carta da cucina e metterne da parte 100 grammi.
    Passare tutto il resto al mixer, assieme al succo di limone.
    Versare il composto in una ciotola.
    Preparare uno sciroppo di zucchero, facendo bollire, a fuoco lento, per 5 minuti l’ acqua assieme allo zucchero.
    Lasciare raffreddare ed unire lo sciroppo al succo ed alla polpa dei gelsi frullati.
    Mescolare il tutto accuratamente.
    Mettere a raffreddare in frigorifero per 30 minuti o nel freezer per circa 15 minuti.
    Appena il composto si sarà ben raffreddato, trasferirlo nella gelatiera.
    Seguire, poi, le istruzioni del fabbricante.
    A preparazione ultimata, estrarre la granita dalla gelatiera e versarla nuovamente in una ciotola.
    Rimescolarla nuovamente, in modo che si ammorbidisca leggermente.
    Versare, quindi, la granita di gelsi nei bicchieri, preferibilmente a coppa.
    Decorare con qualche gelso se gradito.
    Come da rituale, accompagnare la granita di gelsi neri con una brioche, meglio se appena sfornata.

    NOTE

    • La granita di gelsi neri è una specialità messinese e, in genere di tutta la Sicilia.
    • I gelsi vengono chiamati, anche, more di Gelso.
      Possono essere di due varietà: bianchi e neri.
      Hanno una forma simile a quella delle more, pur se leggermente a cono.
      Di sapore sono, generalmente, più dolci delle more.
      A differenza delle more, che sono frutti selvatici di rovo, i gelsi sono frutti coltivati.

    VARIANTE:
    Se gradita aggiungere un po’ di panna montata alla granita.

    Lascia una Recensione!
    0/5 (0 Voti)

    8 Commenti

    1. Avevo due piante di gelsi carichi di more ed ero alla ricerca di qualcosa…di buono! Grazie a te l’ho trovato e fatto…ottimo!

    2. Se al composto come descritto aggiugete un bianco d’uovo vi renderà la granita piu pastosa e non ghiaccia molto cordiali saluti.

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here