Granita di mirtilli

26 Aprile 2010

Ricetta Granita di mirtilli

di FraGolosi

Nessuna Immagine

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

600 g di mirtilli, il succo di un limone.
Per lo sciroppo di zucchero:
120 g di zucchero, 300 ml di acqua.
Per decorare:
panna montata.

PREPARAZIONE

Lavare i mirtilli, tagliarli a pezzi e versarli in una ciotola.
Irrorarli con il succo di limone e lasciarli insaporire per una decina di minuti.
Nel frattempo, preparare uno sciroppo di zucchero.
Mettere lo zucchero e l’acqua in un pentolino.
Porlo sul fuoco, a fiamma bassa, e lasciare cuocere per 5 minuti, mescolando in continuazione.
Togliere il recipiente dal fuoco quando lo zucchero sarà completamente sciolto.
Mescolare con cura e fare raffreddare.
Frullare, quindi, i mirtilli ed unire al frullato lo sciroppo di zucchero.

Mettere il composto a raffreddare in frigorifero per 30 minuti.
Versarlo, quindi, nella gelatiera e seguire le istruzioni del fabbricante.
A preparazione ultimata, estrarre la granita dalla gelatiera e versarla in una ciotola.
Rimescolarla nuovamente, in modo che si ammorbidisca leggermente.
Versare, quindi, la granita nei bicchieri, preferibilmente a coppa.
Porre su ogni granita una bella montagnola di panna montata.
Come da rituale, accompagnare la granita con una brioche, preferibilmente appena sfornata.

NOTE E CONSIGLI

  • La granita di mirtilli è una delle specialità siciliane.
  • Sono molto apprezzate le granite preparate nella città di Messina e nella sua provincia.
  • La quantità di zucchero può essere aumentata o diminuita a seconda delle preferenze individuali e della dolcezza dei frutti.


FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su