SEMIFREDDO ALLE MANDORLE

Ricetta-FraGolosi.it
Vota la Ricetta o il consiglio

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

500 g di panna da montare, 100 g di zucchero, 3 albumi, 4 tuorli, 250 g di mandorle pelate e tostate, 2 cucchiai di rhum.
Per decorare:
mandorle tritate.

PREPARAZIONE

Tritare grossolanamente le mandorle e metterle da parte.
Versare i tuorli in una terrina ed aggiungere quasi tutto lo zucchero.
Montarli a crema ed unire il rhum.
Montare a neve ben ferma gli albumi e, successivamente, montare la panna con 15 g di zucchero, dopo averla tenuta in frigorifero per almeno un’ora.
Mescolare delicatamente gli albumi con la panna con un movimento dal basso verso l’alto.
Aggiungere al composto la crema di uova, le mandorle tritate ed amalgamare dolcemente il tutto.
Riempire uno zuccotto, sbattendolo piano per fare assestare il tutto.
Coprire con la pellicola per alimenti e mettere a raffreddare nel freezer per circa 5 ore.
Prima di servire, lasciare il contenitore a temperatura ambiente per 15 minuti.
Decorare con mandorle tritate.

CONSIGLIO

Per rendere più semplice il capovolgimento del semifreddo alle mandorle sul piatto da portata, è consigliabile rivestire lo zuccotto con la pellicola per alimenti, prima di riempirlo con il composto.

2 Commenti

  1. Ciao, per i semifreddi, uso sempre come base 4 rossi d’uovo con 100gr zucchero,200 panna montata e le chiare montate a neve.
    Se lo voglio cioccolato, metto 200 nutella o Novi, giaduiata.
    Se lo voglio al torrone,ne metto 150 gr tritato, mischiato alla crema o in mezzo tra uno strato e l’altro di crema.
    Al croccante di mandorle, nocciole o arachidi,150/200 di queste,sempre in mezzo o mischiate e un goccio di liquore all’arancia Gran Marnier.
    Ala crema, crema base con in mezzo meringhette sbriciolate e amarena fabbri, non troppe, solo per farcire.
    Alla creme du leche, mischio, sempre alla crema base 150/200 di creme du leche.
    Alle castagne, metto 150 gr di marmellata di castagne, marroni sbriciolati e un goccio di rhum, sempre nella crema base.
    Ci si può sbizzarrire mettendo quello che si vuole, anche altre marmellate, di fragole, limone arancia,a piacere.
    Ho fatto recentemente un’esperimento, cioè ho messo, sempre nella crema base, il preparato di budino al pistacchio,a me è piaciuto,poi verde, bellissimo! ciao

  2. Ciao, i tuoi suggerimenti mi hanno dato nuove idee per future preparazioni e mi hanno confermato che in cucina ciò che conta è la creatività.A ben risentirci… 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here