Chateaubriand (fr)

Chateaubriand (fr)
Secondo alcuni studiosi di gastronomia la bistecca Chateaubriand è stata creata dallo chef personale del visconte François-René de Chateaubriand, famoso scrittore francese.
Secondo altri, invece, il nome della pietanza fa riferimento al bestiame allevato nei dintorni della città di Châteaubriand nella Loira francese.
Con il termine “Chateaubriand” si indicano preparazioni diverse.

  • Filetto allo Chateaubriand: grossa bistecca di manzo, del peso di circa 500 grammi, che viene cotta alla griglia, alla piastra, in padella oppure al forno.
    Viene, generalmente, servita con burro aromatizzato alle erbe e con salse.
  • Salsa allo Chateaubriand: salsa a base di demi-glace, scalogno, dragoncello, vino bianco e succo di limone.
    È particolarmente indicata per accompagnare piatti di carni grigliate.
« Torna al Dizionario Gastronomico

Non ci sono commenti