Croustade

Croustade
Termine francese (al plurale croustades) che deriva dal provenzale “croustado, a propria volta derivato dal participio passato del verbo latino “crustare”, incrostare, che viene dal latino “crosta”, crosta.
Il “Croustade” è un contenitore preparato con pasta sfoglia o brisée, oppure con pane, pasta, riso, patate, semolino, al cui interno viene inserita una farcia.

« Torna al Dizionario Gastronomico

Non ci sono commenti