Forno a microonde

Forno a microonde
Tipo di forno da cucina che cuoce per effetto delle microonde.
Un trasmettitore, chiamato “magnetron” genera un campo magnetico variabile, in grado di trasformare l’energia elettrica in un flusso di onde elettromagnetiche, alla frequenza di 2450 Mtz con una potenza compresa tra i 750-800 W ed 1kW.
Le microonde scaldano l’acqua contenuta negli alimenti, riscaldandoli o cuocendoli, a seconda del tempo di esposizione.
Il vantaggio della cottura al microonde è la velocità.
Uno svantaggio è il riscaldamento disomogeneo degli alimenti, che può essere risolto ruotando il cibo durante la cottura e/o mescolando la preparazione.

« Torna al Dizionario Gastronomico

Non ci sono commenti