Glutammato monosodico

Se ti stai chiedendo cos'è, cosa vuol dire, quale sia la definizione o semplicemente vuoi conoscere il significato di "Glutammato monosodico" scoprilo qui nel glossario di cucina e gastronomia di FraGolosi.

Termine del glossario: Glutammato monosodico

Glutammato monosodico
Il glutammato monopodico, noto anche come MSG o E621 è un additivo alimentare, che, essendo un esaltatore di sapidità, viene usato in vari prodotti alimentari per dare gusto al cibo.
È fra i principali ingredienti dei dadi da brodo
Le direttive europee ne regolamentano l’utilizzo.
Il glutammato monopodico si trova nella maggior parte dei cibi confezionati, nei surgelati, nelle zuppe liofilizzate e in scatola, in prodotti a base di carne o pesce, in spezie e condimenti.
Le ricerche più recenti sembrano escludere che l’utilizzo del glutammato possa provocare danni per la salute.
Tuttavia, altre ricerche dichiarano l’esatto contrario, affermando che il glutammato monopodico può procurare danni cellulari anche gravi.

Iscriviti alla Newsletter!

Vai su