Knödel

Vota!
0/5 (0 Voti)

Knödel
Il termine “Knödel “ deriva dal tedesco “Knot” che significa nodo, nodulo, grumo.
Si tratta di un grosso gnocco di circa 8-10 cm di diametro, preparato con mollica di pane raffermo ammorbidita nel latte ed impastata con ingredienti ed aromi vari.
I Knödel vengono generalmente cotti nel brodo.
Possono essere serviti, però, anche come minestra asciutta.

0/5 (0 Voti)
« Vai al Dizionario Gastronomico