Lardellare

Vota!
0/5 (0 Voti)

Lardellare
Introdurre con un lardellatore o un coltello affilato, nel senso delle fibre, dei pezzettini di lardo all’interno di carni magre, specialmente se destinate ad una lunga cottura.
Il grasso, sciogliendosi durante la cottura all’interno delle carni, le manterrà umide e morbide.
Si lardella a intervalli regolari, rigorosamente nel senso delle fibre della carne.
Per lardellare la carne, oltre il lardo o la pancetta, talvolta vengono utilizzati listelli di verdure (per esempio asparagi, carote o altro).

0/5 (0 Voti)
« Vai al Dizionario Gastronomico