Miele

Miele
Si ritiene che il termine “miele” derivi dalla parola ittita “melit”.
Il miele è un alimento prodotto dalle api a partire dal nettare e dalla melata.
È una sostanza zuccherina, piuttosto viscosa, di colore generalmente biondo, prodotta dalle api che si sono nutrite del nettare dei fiori.
A seconda dei fiori da cui viene estratto il nettare, il miele assume sapore, colore e consistenza diversi.
Il miele più delicato è quello di acacia, quello più profumato è quello di tiglio.
Il miele di castagno ha un sapore amarognolo, mentre quello di eucalipto ha un sapore decisamente intenso.

« Torna al Dizionario Gastronomico
VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Non ci sono commenti