Orzo

Orzo

  • L’orzo è una pianta erbacea simile al frumento, con spighe per lo più aristate, che racchiudono i granelli.
    La pianta appartiene alla famiglia delle Poaceae (o Graminaceae) ed è originaria dell’Asia.
    L’orzo viene impiegato nell’alimentazione umana e nella preparazione di bevande alcoliche, oltre che come
    foraggio.
  • Nome collettivo dei granelli della pianta dell’orzo.
    Tra i derivati dell’orzo vi sono l’orzo tostato e l’orzo perlato.
    Il primo si adopera per preparare una bevanda simile al caffè, che non contiene sostanze eccitanti (caffè d’orzo).
    Il secondo ha subito un processo di raffinazione, usato per rimuovere la parte più esterna dei granelli.
    Viene utilizzato come alimento
« Torna al Dizionario Gastronomico

Non ci sono commenti