Pancetta

Vota!
0/5 (0 Voti)

Pancetta
Pezzo di lardo di maiale con qualche striscia di carne.
La pancetta viene ricavata dal grasso del ventre dell’animale.
Viene salata, aromatizzata e lasciata stagionare per un certo periodo di tempo.
La pancetta può essere:

  • Arrotolata come un salame, cioè insaccata con o senza cotenna in un grosso budello, con la parte grassa all’esterno.
  • Stesa o tesa: pancetta con cotenna tagliata in forma rettangolare, aromatizzata e messa in vendita con o senza il sale adoperato per la preparazione del prodotto.
  • Steccata: pancetta con cotenna piegata e legata tra due grosse assi.
  • Affumicata: pancetta magra sottoposta ad affumicatura su legno verde di ginepro o altro legno aromatico. Nei paesi anglosassoni viene chiamata “bacon”.
  • Dolce: pancetta insaporita con una particolare mistura di sale ed aromi che le danno un sapore dolce.
0/5 (0 Voti)
« Torna al Dizionario Gastronomico