Parisienne

Parisienne
Termine di origine francese che indica un piccolo scavino che ha dimensioni variabili che vanno dai 2 ai 3 mm di diametro.
Viene adoperato per scavare alimenti morbidi come i meloni, le melanzane, le patate, le carote, le zucchine, le rape, etc., in modo da ricavarne delle palline di polpa, chiamate “perle”.
Questa tecnica viene chiamata “taglio a perle”.

« Torna al Dizionario Gastronomico

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Non ci sono commenti