Passare

Passare:
Il verbo assume significato diverso a seconda del contesto in cui viene usato:

  • Fare passare un alimento attraverso un setaccio, un imbuto o una stoffa, sia per filtrarlo sia per eliminare le parti non commestibili ed ottenere una preparazione più fine.
  • Passare al setaccio: passare verdure e frutta attraverso il setaccio o il passatutto, in modo da ridurle in purea.
  • Passare al burro: far rosolare uno o più ingredienti nel burro.
  • Passare all’uovo: immergere gli ingredienti nell’uovo sbattuto, prima di passarli nel pangrattato e friggerli.
  • Filtrare un brodo, un liquido, una salsa o altro attraverso una garza o un colino a maglie strette.
« Torna al Dizionario Gastronomico

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO