Proprietà organolettiche

Se ti stai chiedendo cos'è, cosa vuol dire, quale sia la definizione o semplicemente vuoi conoscere il significato di "Proprietà organolettiche" scoprilo qui nel glossario di cucina e gastronomia di FraGolosi.

Termine del glossario: Proprietà organolettiche

Proprietà organolettiche
L’insieme delle caratteristiche fisiche e chimiche di un alimento, che possono essere percepite dagli organi di senso.
Di un alimento, di un cibo si valutano il sapore, l’aroma, il colore, la forma, l’aspetto, la consistenza…
Spesso queste caratteristiche non vengono valutate ad una ad una, in quanto quasi sempre si giudica la somma delle caratteristiche e/o il risultato finale.
La valutazione è, poi, strettamente personale, in quanto le stesse proprietà organolettiche suscitano in ogni persona reazioni emotive diverse da quelle degli altri.
Le proprietà organolettiche sono percepite principalmente dal gusto, dall’olfatto e dalla vista.
Quest’ultimo organo di senso non è meno importante degli altri due, giacché un antico detto recita che “si mangia anche con gli occhi”.

Ricette in evidenza

Iscriviti alla Newsletter!

Vai su