Ras el hanout

Se ti stai chiedendo cos'è, cosa vuol dire, quale sia la definizione o semplicemente vuoi conoscere il significato di "Ras el hanout" scoprilo qui nel glossario di cucina e gastronomia di FraGolosi.

Termine del glossario: Ras el hanout

Ras el hanout
Il Ras el hanout ( dall’Arabo: رأس الحانوت letteralmente: “testa del negozio”) è una miscela di circa 30 tra spezie, piante o erbe aromatiche.
Del miscuglio esistono infinite varietà, a seconda del dosaggio degli ingredienti.
La mistura prevede, tra le altre spezie o piante aromatiche, l’utilizzo di anice, aframomum melegueta, boccioli di rosa, cannella, cardamomo verde, cardamomo nero, cassia, chiodi di garofano, chufa, coriandolo, cumino, curcuma, galanga, lavanda, macis, nigella, noce moscata, paprika, pepe bianco, pepe lungo, pepe rosa, pepe nero, peperoncini essiccati, pimento, radice di iride, zenzero, etc…
Tali ingredienti, dosati e selezionati a seconda dei gusti personali, vengono generalmente tostati e macinati insieme.
Il Ras el hanout è la principale spezia del cous cous e della tajine.
Presumibilmente è originaria del Marocco , ma è diffusa in tutto il Nord-Africa.

Iscriviti alla Newsletter!

Vai su