Base per pizza con lievito secco
Base per Pizza con Lievito Secco

    La Pizza con Lievito Secco si ottiene con un impasto realizzato con semplicità.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    ½ kg di farina, 7 g di lievito di birra secco in granuli, 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva, indicativamente 300 ml di acqua, 2 pizzichi di sale, 2 cucchiaini di zucchero.

    PREPARAZIONE

    Disporre la farina a formare la classica fontana.
    Sciogliere in mezzo bicchiere di acqua tiepida il lievito di birra secco assieme allo zucchero.
    Versarlo nel centro della fontana e cominciare a lavorare l’impasto con i polpastrelli delle dita.
    Aggiungere il sale, tenuto lontano dal lievito, e l’olio.
    Con un movimento circolare, aggiungendo via via l’acqua tiepida necessaria, incorporare sempre più farina dal bordo fino a quando al centro non si è formato un impasto morbido, liscio ed elastico.

    Lavorare l’impasto finché non si attaccherà più alle mani.
    Formare una palla e coprirla con un canovaccio, facendola lievitare in un luogo tiepido per circa due ore.
    L’impasto della pizza con lievito secco deve raddoppiare di volume.
    Dividere la pasta in 4 panetti e stenderla formando altrettanti dischi.
    Condire a piacere.

    IMPASTO PIZZA CON LIEVITO SECCO, ALCUNI CONSIGLI

    • Se la temperatura è fredda, posare la ciotola in cui deve lievitare la pizza su una pentola piena d’acqua calda.
    • Oppure preriscaldare il forno alla temperatura più bassa, spegnerlo e mettere al calduccio la ciotola con l’impasto.

    NOTA:
    Nella preparazione della base per pizza con lievito secco, la quantità d’acqua è indicativa, perchè il suo assorbimento dipende dalle caratteristiche della farina.

    Vota la Ricetta!
    4/5 (6 Voti)

    Ti piace FraGolosi? Pubblica una Recensione sulla Pagina Facebook



    1 commento

    1. La pizza, e per pizza intendo quella Napoletana deve cuocere nel più breve tempo possibile cosa che in casa è molto difficile ma non impossibile e la ricetta e consigli giusti fanno la differenza. Si può anche ottenere una pizza Napoletana DOC :-) O meglio….STG (Specialità Tradizionale Garantita :-)))

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here