IMPASTO PER PIZZA E PITONI

INGREDIENTI

1 kg di farina 00, 500 g di farina Manitoba, 50 g di burro o margarina a temperatura ambiente, 40 g di zucchero, 20 g di sale, 1 cubetto di lievito di birra, acqua tiepida q.b.

PREPARAZIONE

Setacciare insieme le due farine.
Disporle sulla spianatoia a fontana e versare al centro il lievito, sciolto in due dita di acqua tiepida, e lo zucchero.
Unire il burro e un po’ di acqua tiepida, iniziando ad amalgamare il tutto.
Continuare ad impastare, aggiungendo acqua tiepida, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Ricordare che la “casetta del sale” va impastata lontano dal lievito, altrimenti l’impasto non lieviterà.
Pertanto è consigliabile porre il sale al di fuori della fontana, nella parte più esterna della farina.
Quando l’impasto è pronto, batterlo per tre volte sul piano di lavoro e fare tre spacchetti sopra.
Avvolgere in un panno (in inverno in una coperta) e fare lievitare per circa un’ora, cioè fino a quando la pasta non raddoppierà il suo volume.
Utilizzarla, quindi, per preparare la pizza o i pitoncini.

CURIOSITA’:
I pidoni (pitoni in dialetto siciliano) sono una specialità messinese.. famosissimi quelli con la verdura.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


2 Commenti
  1. Ester ha scritto

    buonissimi i pitoni sono arrivata qui nel tuo sito sentendo l’odore buoni mh,,,,,,,,,,,che scorpacciate che ho fatto quando ero li a Messina,ciao e complimenti ancora ,ester

    1. FraGolosi ha scritto

      Ciao Ester, è vero.. davvero gustosi 🙂 A Messina si mangia davvero bene… Arancini e pitoni sono il TOP.. Grazie a te e a presto!

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.