Okonomiyaki

Gli Okonomiyaki sono delle frittelle agrodolce giapponesi a base di cavolo, simili per aspetto ai pancake statunitensi o alle crêpes salate.
La ricetta è semplice da preparare e da realizzare.
Occorre preparare una pastella a base di farina di grano, maizena (per aumentare la croccantezza), uova, brodo Dashi (vedi sotto alternative) e cavolo verza.
Quest’ultimo sostituisce il cavolo wombok o napa giapponese, da noi introvabile.
Una volta cotto, ciascun Okonomiyaki è condito con salsa giapponese Okonomiyaki e con maionese.
Il Termine Okonomiyaki significa letteralmente “Come piace a te alla griglia”.
Il termine nasce, infatti, dall’unione tra “okonomi” (come piace a te” e “yaki” (alla griglia).
Quest’ultimo termine fa riferimento al fatto che nei ristoranti giapponesi gli Okonomiyaki, per tradizione, vengono cotti su una piastra teppan direttamente al tavolo dei clienti.
Invece, gli Okonomiyaki preparati in casa vengono cotti in una normale padella.
Esistono numerose varianti degli Okonomiyaki giapponesi.
Ogni famiglia ha la propria versione del piatto, che tramanda di generazione in generazione.
Sono famosi gli Okonomiyaki di Hiroshima e di Osaka, due città che se ne contendono la paternità.
La ricetta che vi suggeriamo prende spunto dall’Okonomiyaki di Osaka, chiamato anche Pizza di Osaka.

27 Luglio 2023 / Aggiornata il 20 Giugno 2024

Ricetta Okonomiyaki

di FraGolosi

Categoria: Pizze, Focacce e Rustici

Tempo totale: 45 min

Okonomiyaki Okonomiyaki
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 20 min
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 25 min
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Giapponese

Ingredienti per 4 persone

  • Per le frittelle:

    • 150 g di farina tipo 0

    • 50 g di amido di mais (maizena)

    • 2 uova

    • 200-250 ml di brodo dashi (o brodo vegetale oppure acqua leggermente salata)

    • 500 g di cavolo verza

    • 1 cipollotto fresco tritato

    • 1 pizzico di zucchero

    • olio di semi di arachide q.b

    • 1 pizzico di sale

  • Per la salsa Okonomiyaki:

    • 3 cucchiai di Ketchup

    • 3 cucchiai di salsa Worcestershire

    • 2 cucchiai di salsa di soia (sostituibile con 2 cucchiai di miele o di zucchero)

  • Per la guarnizione:

    • salsa Okonomiyaki

    • 150 g di pancetta di maiale fresca in fettine sottili (2-3 mm)

    • maionese dal gusto delicato q.b.

    • zenzero q.b. (facoltativo)

Come preparare gli Okonomiyaki

Preparazione

Mettere il Ketchup in una ciotola, quindi unire la salsa Worcestershire e la salsa di soia (o il miele oppure lo zucchero).
Mescolare accuratamente gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
La salsa Okonomiyaki è pronta!

Passare alla preparazione degli Okonomiyaki.
Nettare, sfogliare, sciacquare ed asciugare 250 g di cavolo verza, quindi tritarlo e metterlo da parte.
Intanto, in una padella scaldare 2 cucchiai d’olio ed unire la verza rimasta tagliata a listarelle.
Lasciarla insaporire per un paio di minuti, poi aggiungere l’acqua, l’aceto bianco ed un pizzico di sale.
Portare a cottura la verza a padella coperta e a fuoco basso.
A cottura ultimata, mettere la verza da parte per utilizzarla come decorazione degli Okonomiyaki.

A parte, sbattere delicatamente le uova in una terrina.
In una ciotola mescolare la farina assieme alla maizena (oppure utilizzare solamente 200 g di farina tipo 0) .
Versare il brodo dashi e mescolare con cura.
In alternativa utilizzare la stessa quantità di brodo vegetale oppure d’acqua leggermente salata.
Unire le uova, il sale e lo zucchero.
Mescolare con una frusta fino ad amalgamare gli ingredienti ed ottenere una pastella liscia e senza grumi.
Aggiungere la verza, il cipollotto e rimescolare delicatamente per non sminuzzare ulteriormente il cavolo.
A fine preparazione, la pastella deve risultare mediamente densa, simile per consistenza all’impasto delle crêpes.

Passare, quindi, alla cottura degli Okonomiyaki.
Ungere di olio e scaldare su fuoco medio-alto una padella antiaderente di circa 10-12 cm di diametro.
Versarvi un mestolo di composto e con una spatola dargli una forma tonda regolare e compattarlo ad uno spessore di circa 1 cm.
Aggiungere sulla superficie 1-2 fette di pancetta di maiale, precedentemente rosolate in padella.
Cuocere ogni Okonomiyaki a fuoco medio 4-5 minuti per lato o fino a quando la base diventa leggermente dorata.
Girare l’Okonomiyaki, coprirlo con un coperchio e lasciarlo dorare sull’altro lato per 2-3 minuti o fino ad ultimare la cottura.
Per verificare se l’ Okonomiyaki è cotto, fare la prova stecchino.
Deve risultare ben asciutto, proprio come si fa per le torte.
Tenere presente che occorre ungere nuovamente di olio la padella prima di procedere alla cottura di ciascuna frittella.

Traferire gli Okonomiyaki nei piatti e condire ciascuno di essi con la salsa Okonomiyaki e a sirale con la maionese Kewpie (o la comune maionese).
Guarnire la superfice di ciascun okonomiyaki con il cavolo verza stufato in padella.
È opzionale aggiungere dello zenzero grattugiato.

NON TUTTI SANNO CHE

  • In Giappone viene venduta una farina per Okonomiyaki
  • I giapponesi aggiungono all’acqua della pastella la polvere di Dashi, un brodo vegetale, molto apprezzato nella cucina giapponese.
  • Alcuni uniscono alla pastella ½ cucchiaino di lievito in polvere (facoltativo)
  • Lo spessore finale dell’ Okonomiyaki varia tra i 10 ed i 20 mm.
  • La salsa Okonomiyaki può essere acquistata online.
  • La maionese Kewpie giapponese è preparata con tuorli d’uovo, olio, aceto e sale.
0/5 (0 Voti)




La ricetta è inserita in queste raccolte, per scoprire nuove ricette:

ContorniContorni di VerdureRicette dal MondoSfizipancakesRicette con Verza

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove ricette di cucina e piatti tipici e passiamo da una ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Dalle ricette tradizionali della nonna a quelle più sfiziose e originali passando per quelle più facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali social network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Okonomiyaki

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Iscriviti alla Newsletter!

Vai su