PASTA PER PIDONI (PITONI)

INGREDIENTI

Per l’impasto:
1 Kg di farina, 1 cubetto di lievito di birra sciolto in acqua tiepida o fredda, 1 cucchiaio di zucchero, ½ bicchiere di olio di arachide (oppure 70 g di margarina a temperatura ambiente).
Per il ripieno:
500 g di insalata scarola riccia (indivia), 200 g di scamorza, pepe nero macinato, 50 g di acciughe diliscate, olio extravergine di oliva, sale.
Per friggere:
olio di arachidi.

PREPARAZIONE

Disporre sulla spianatoia la farina a fontana e versare al centro il lievito e lo zucchero.
Unire l’olio e un po’ d’acqua tiepida, iniziando ad amalgamare il tutto.
Continuare ad impastare aggiungendo farina ed acqua, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Ricordare che la “casetta del sale” va impastata lontano dal lievito, altrimenti l’impasto non lievita.
Quando è pronto batterlo per tre volte sul piano del tavolo e fare tre spacchetti sopra.
Avvolgere in un panno (in inverno in una coperta) e fare lievitare l’impasto per pitoni per circa un’ora, cioè fino a quando la pasta non avrà raddoppiato il suo volume.
Spianarla in ampie dimensione e, con una ciotola della grandezza voluta, ricavare le basi per i pitoni messinesi.

CONSIGLIO

Mischiare 500 g di farina di grano duro e 500 g di farina di grano tenero.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.