Pizza di patate
Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per l’impasto:
250 g di patate , 500 g di farina 00, acqua tiepida q.b., 25 g di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale.
Per il condimento:
300 g di mozzarella di bufala, 300 g di passata rustica di pomodoro, origano (facoltativo), qualche foglia di basilico, sale.

PREPARAZIONE

Sciogliere il lievito e lo zucchero in un bicchiere di acqua tiepida.
Pelare le patate, lessarle in acqua salata, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate.
Versare la farina sulla spianatoia e formare la classica fontana, disponendo il sale lungo il bordo della farina, in modo che non entri in contatto diretto con il lievito.
Versare nella cavità della fontana la purea di patate ancora calda, l’olio e il lievito zuccherato.
Iniziare ad impastare, aggiungendo a poco a poco l’acqua tiepida occorrente per incorporare tutta la farina.
Battere ripetutamente l’impasto sulla spianatoia e continuare ad impastare fino ad ottenere una pasta morbida, liscia ed omogenea.
Formare, quindi, una palla e metterla in una ciotola precedentemente oliata.
Coprire con un canovaccio e fare riposare per un’ora.

Successivamente, dividere la pasta in 4 panetti e stenderla formando altrettanti dischi.
Posarli su un paio di teglie da forno unte d’olio oppure ricoperte da apposita carta.
Mettere le teglie in un luogo tiepido (per esempio nel forno spento) e far lievitare le pizzette per un’ora.
Nel frattempo, ridurre a dadini o a fettine sottili e lunghe la mozzarella, dopo averla sgocciolata ed asciugata, in modo da privarla dell’acqua in eccesso.
Preriscaldare, poi, il forno a 200°C almeno 30 minuti prima di infornare le pizze.
Ricoprire ogni pizza con la passata di pomodoro insaporita di sale, lasciando libero tutto intorno un bordo di circa 2,5 cm.
Spolverare le pizze con l’origano (facoltativo), bagnarle con un filo d’olio e passarle nel forno già caldo per circa 25 minuti.
Aggiungere la mozzarella 5 minuti prima della fine della cottura, distribuendola su tutta la superficie delle pizze. Appena il formaggio si sarà sciolto, estrarre le pizze dal forno, decorarle con il basilico e servirle subito.

NOTE

  • Le patate rendono la pasta per pizza morbida e saporita.
  • Con le dosi indicate, in alternativa alle pizze, si può anche realizzare un’unica focaccia.
0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here