Metodo di cottura della pasta brisee in bianco

    Il metodo di cottura della pasta brisée “in bianco” è una tecnica che consiste nel precuocere al forno, senza alcun ripieno, un involucro di pasta brisée (o altro impasto), al fine da ricavarne un guscio da riempire di farcia in un secondo momento.
    È indispensabile punzecchiare il fondo della pasta con i rebbi di una forchetta, coprirlo con un foglio di carta da forno e sistemarvi sopra dei fagioli secchi, in modo da evitare che la pasta gonfi durante la cottura.

    INGREDIENTI

    pasta brisée.

    PREPARAZIONE

    Preparare la pasta brisée secondo la ricetta tradizionale (vedi ricetta).
    Stenderla con il matterello e rivestire una teglia, precedentemente unta di burro.
    Bucherellare con i rebbi di una forchetta il guscio di pasta ancora crudo.
    Coprirlo con un foglio di carta da forno e riempirlo interamente con fagioli secchi.
    Cuocere nel forno già caldo a 180-200°C per 15 minuti circa.
    Togliere la carta ed i legumi ed infornare per altri 5 minuti, in modo che il fondo asciughi bene.
    Riempire il fondo con un ripieno a scelta e rimettere in forno per il tempo indicato nella ricetta.

    CONSIGLIO

    I fagioli non vanno buttati, ma conservati in un recipiente di vetro con coperchio ed utilizzati per altre preparazioni simili.
    In alternativa, è possibile adoperare delle sfere da forno in ceramica (riutilizzabili).

    Lascia una Recensione!
    0/5 (0 Voti)

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here