Panini Colorati

I Panini Colorati sono dei bocconcini di morbido pane al latte.
Sono perfetti per le festicciole dei bambini o per dare colore ad un buffet.
Risultano anche adatti per accompagnare un aperitivo rinforzato.
Sono, dunque, un modo divertente per gustare dei mini panini al latte.
Vengono per lo più farciti con ingredienti salati, principalmente salumi e formaggi, con insalata e mini hamburger, con insalata russa, salmone affumicato, etc.
Nulla vieta, però, che vengano riempiti anche con creme e ingredienti dolci.
I Panini possono essere preparati in vari colori.
Per la realizzazione dei Panini colorati che vi suggeriamo non abbiamo adoperato dei coloranti alimentari.
Abbiamo utilizzato degli ingredienti naturali, come la barbabietola, gli spinaci e lo zafferano, giacché abbiamo optato per i colori rosso, verde e giallo.
Abbiamo anche realizzati dei panini al latte senza aggiungere alcun colorante, in modo da offrire ai commensali quattro opzioni da scegliere e da gustare.

20 Ottobre 2023 / Aggiornata il 20 Giugno 2024

Ricetta Panini Colorati

di FraGolosi

Categoria: Preparazioni di Base

Tempo totale: 45 min più tempi di lievitazione

Panini colorati Panini colorati
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 30 min più tempi di lievitazione
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 15 min
  • Porzioni
    Porzioni 20
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER CIRCA 40-45 PANINI COLORATI (dipende dalle dimensioni)

  • Per l’impasto senza colorante:

  • Per l’impasto rosso:

    • 300 g di farina di tipo 0

    • 6 g di lievito di birra fresco (o 2 grammi di lievito di birra secco)

    • 25 ml di latte

    • 150 g di barbabietola bollita e frullata

    • 30 ml di olio extravergine d’oliva (o di semi di girasole)

    • 6 g di sale

  • Per l’impasto verde:

    • 300 g di farina di tipo 0

    • 6 g di lievito di birra fresco (o 2 grammi di lievito di birra secco)

    • 30 ml di latte

    • 150 g di spinaci lessati e frullati

    • 25 ml di olio extravergine d’oliva (o di semi di girasole)

    • 6 g di sale

  • Per l’impasto giallo:

    • 300 g di farina di tipo 0

    • 6 g di lievito di birra fresco (o 2 grammi di lievito di birra secco)

    • 60 ml di latte

    • 125 ml di acqua

    • 20 g di zucchero

    • 2 bustine di zafferano da 1 g

    • 15 ml di olio extravergine d’oliva (o di semi di girasole)

    • 6 g di sale

  • Per spennellare:

    • latte q.b.

  • Per guarnire:

Come preparare i Panini Colorati

Preparazione

Procedere la realizzazione degli impasti lavorando separatamente ogni tipologia di panino colorato.
Tenere presente che ciascun impasto può essere realizzato a mano o con un’impastatrice o planetaria.

PER I PANINI AL NATURALE

Versare la farina in una ciotola ed unire il lievito di birra, lo zucchero e 170 ml di latte.
Impastare con cura per qualche minuto, poi incorporare i restanti 15 ml di latte.
Continuare ad impastare fino a quando l’impasto diventa liscio, omogeneo e ben amalgamato.
In ultimo, unire l’olio e il sale, quindi lavorare l’impasto sulla spianatoia fino a quando il panetto diventa morbido ed elastico.
Dargli una forma sferica e trasferirlo in una ciotola unta d’olio.
Con un coltello praticare un’incisione a croce sulla superficie del panetto e coprire con la pellicola alimentare.
Lasciare lievitare il panetto in un luogo lontano da correnti d’aria (per esempio il forno spento con la luce accesa) per circa 1,5-2 ore o fino al raddoppio del volume.

PER I PANINI ROSSI

Versare la farina in una ciotola ed unire il lievito di birra sciolto nel latte.
Impastare con cura, poi incorporare la purea di barbabietola.
Continuare ad impastare fino a quando l’impasto diventa liscio, omogeneo e ben amalgamato.
In ultimo, unire l’olio e il sale, quindi lavorare l’impasto sulla spianatoia fino a rendere il panetto morbido ed elastico.
Dare all’impasto una forma sferica e trasferirlo in una ciotola unta d’olio.
Con un coltello praticare un’incisione a croce sulla superficie del panetto e coprire con la pellicola alimentare.
Lasciare lievitare il panetto in un luogo lontano da correnti d’aria (per esempio il forno spento con la luce accesa) per circa 1,5-2 ore o fino al raddoppio del volume.

PER I PANINI VERDI

Seguire le indicazioni fornite per la preparazione dei panini rossi, sostituendo la purea di barbabietola rossa con la purea di spinaci.

PER I PANINI ALLO ZAFFERANO GIALLI

Sciogliere lo zafferano nel latte tiepido.
Versare la farina in una ciotola ed unire il lievito di birra e lo zucchero.
Mescolare le polveri, quindi aggiungere il latte con lo zafferano e l’acqua.
Impastare con cura fino ad ottenere un impasto ben amalgamato.
Infine, aggiungere l’olio ed il sale.
Proseguire la lavorazione dell’impasto sulla spianatoia fino a quando il panetto diventa liscio, morbido ed elastico.
Dare all’impasto una forma sferica e trasferirlo in una ciotola unta d’olio.
Con un coltello praticare un’incisione a croce sulla superficie del panetto e coprire con la pellicola alimentare.
Lasciare lievitare il panetto in un luogo lontano da correnti d’aria (per esempio il forno spento con la luce accesa) per circa 1,5-2 ore o fino al raddoppio del volume.

MODELLAMENTO DEI PANINI
A lievitazione completata, riprendere un impasto alla volta e sgonfiarlo leggermente, poi suddividerlo in pezzi di circa 30-40 g di peso.

Il peso delle porzioni d’impasto è puramente indicativo, in quanto dipende dalle dimensioni che s’intendono dare a ciascun panino.
Con ciascuna porzione d’impasto realizzare una forma sferica, posizionando la chiusura in basso.
Trasferire i panini, colore per colore, su una teglia rivestita con carta da forno, distanziandoli l’uno dall’altro.
Spennellarli con il latte e guarnire i panini bianchi, rossi e gialli con i semi di sesamo e quelli verdi con i semi di papavero.

Lasciare lievitare i panini per 30 minuti, quindi cuocerli nel forno statico preriscaldato a 180°C per circa 180 minuti(a seconda delle dimensioni dei panini).
Dopo 12 minuti controllare a vista le fasi finali della cottura.

I panini colorati sono pronti quando la parte superiore del panino, se pressata leggermente, risulta soda.
A cottura ultimata, estrarre i panini dal forno e lasciarli raffreddare.
Prima di servire i panini colorati, tagliali a metà e farcirli con ingredienti salati a proprio gusto.

NON TUTTI SANNO CHE
I panini colorati possono essere farciti anche con creme o altri ingredienti dolci.

5/5 (2 Voti)




La ricetta è inserita in queste raccolte, per scoprire nuove ricette:

Preparazioni di BaseRusticiSfiziStuzzichiniRicette di Panini

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove ricette di cucina e piatti tipici e passiamo da una ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Dalle ricette tradizionali della nonna a quelle più sfiziose e originali passando per quelle più facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali social network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Panini Colorati

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

2 commenti all'articolo “Panini Colorati”

  1. Sally ha detto:

    Posso preparare i panini il giorno prima e farcirli il giorno successivo?

    • FraGolosi ha detto:

      Ciao Sally, puoi preparare i panini il giorno prima. Una volta cotti e freddi, devi trasferirli in una busta di carta (per esempio quella del pane) ed inserire il tutto in una busta di plastica per alimenti, chiudendola perfettamente. A presto!

Iscriviti alla Newsletter!

Vai su