Cannelloni al forno

Cannelloni al forno
Vota!
0/5 (0 Voti)

I cannelloni al fornosono un classico dei pranzi domenicali o delle occasioni di convivialità.
I cannelloni vengono farciti con un goloso ragù a base di carni miste ed arricchiti con fette di galbanino ed abbondante parmigiano grattugiato.
Vengono, poi, conditi con salsa di pomodoro e cotti in forno.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

12 rettangoli di pasta fresca.
Per il ripieno:
200 g di polpa di manzo tritata, 200 g di polpa di maiale tritata, 1 salsiccia spellata, 1 l di passata di pomodoro, 400 g di pomodori pelati a pezzettoni, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, ½ cipolla, 1 spicchio di aglio, qualche foglia basilico, ½ bicchiere di vino rosso, peperoncino, 200 g di Galbanino, 60 g di grana grattugiato, burro, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Tritare finemente la cipolla e farla appassire assieme all’aglio in un tegame in cui è stato versato un po’ d’olio.
Unire le carni e farle rosolare bene, schiacciando i grumi con una forchetta.
Appena la carne è ben rosolata, sfumare con il vino rosso e fare evaporare l’alcool.
Aggiustare, quindi, di sale e di pepe ed unire la passata di pomodoro ed i pomodori pelati.
Se gradito, si può unire anche il concentrato di pomodoro, diluito in un dito d’acqua.
Mescolare bene e fare cuocere a fiamma bassa per circa 90 minuti o finché il ragù si sarà ben addensato.
Lessare le lasagne fresche, per un paio di minuti, in abbondante acqua salata, nella quale è stato versato un cucchiaio di olio.
Scolarle e farle raffreddare in acqua.
Disporle su un telo bagnato senza sovrapporle.
Farcirle mettendo un cucchiaio di ragù e un pezzetto di galbanino vicino al lato più corto ed arrotolare.
Disporre i cannelloni in una teglia, sul fondo della quale è stato versato un po’ di salsa.
Coprirli con salsa di pomodoro e parmigiano grattugiato.
Infornare i cannelloni, dopo avere coperto la teglia con carta alluminio a 180°C per 40 minuti.
A metà cottura, togliere la carta alluminio e fare finire di cuocere i cannelloni.

CURIOSITA’:
Questo è un piatto della cucina siciliana.

Vota!
0/5 (0 Voti)

LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

Please enter your comment!
Please enter your name here