Crêpes con stracchino e speck

04 Aprile 2011

Ricetta Crêpes con stracchino e speck

di FraGolosi

Nessuna Immagine

    INGREDIENTI PER 6 PERSONE

    Impasto per circa 24 crêpes:
    150 g di farina, 2 uova, 2 bicchieri di latte, 1 cucchiaio di olio, sale e pepe, burro per ungere la padella.
    Per il condimento:
    200 g di stracchino, 200 g di speck
    Per spolverizzare e condire:
    30 g di parmigiano grattugiato, fiocchetti di burro.

    PREPARAZIONE

    Mettere la farina in una terrina, aggiungere poco alla volta il latte, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi.
    Unire, poi, le uova intere, sale e pepe e sbattere con una forchetta o un’apposita frusta.
    All’ultimo versare un cucchiaio di olio ed amalgamare il tutto.
    Lasciare riposare per almeno un’ora.
    Con un pennellino ungere di burro una padella di ferro che abbia circa 24 cm di diametro.
    Fare scaldare bene, poi versare la pasta che occorre per ricoprire con un velo il fondo della padella.
    Fare cuocere un attimo, poi voltare la frittatina con una paletta e fare cuocere ancora per un attimo.
    Continuare così fino ad esaurimento dell’impasto, spennellando ogni volta di burro il fondo della padella.
    Tenere le crêpes in caldo, una sopra l’altra.
    Ad operazione terminata, disporre le crêpes su piano di lavoro.
    Riempirle con pezzi di stracchino e speck tritato finemente.
    Tagliare, poi, le crêpes a fette ed accomodarle in una pirofila imburrata.
    Cospargere con fiocchetti di burro e con parmigiano grattugiato.
    Mettere in forno a gratinare per 10 minuti a 180°C.
    Servire con altro parmigiano grattugiato.

    FraGolosi

    Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

    Lascia un commento alla ricetta

    La Newsletter Golosa

    Vai su