Vota!
0/5 (0 Voti)

Gli Gnocchi di Polenta con Ragù sono un primo piatto estremamente gustoso e saporito.
Si tratta di una versione rivisitata dei celeberrimi gnocchi di patate.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per gli gnocchi:
400 g di farina di granturco, 1 litro e ½ abbondante di acqua, farina q.b., 1 cucchiaino di sale.
Per il condimento:
300 g di ragù alla bolognese , 80 g di parmigiano grattugiato.

PREPARAZIONE

Mettere sul fuoco una casseruola con acqua e sale.
Quando si alza il bollore, versare a pioggia la farina, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno per circa 40 minuti.
Bisogna ottenere una classica polenta, ma piuttosto molle.
Una volta cotta la polenta, impastarla con la farina sufficiente per poterla lavorare senza che appiccichi alle mani.
L’impasto deve restare morbido.
Versare l’impasto sul piano di lavoro infarinato e formare dei cilindri di circa 2 cm di diametro.
Ricavarne dei pezzetti d’impasto di circa 2 cm e metterli, via via, a riposare su un vassoio infarinato.
Passare, poi, gli gnocchi sul retro di una grattugia a fori grossi o sui rebbi di una forchetta oppure sull’apposita tavoletta rigata.
Lessate gli gnocchi in una pentola contenente abbondante acqua salata in leggera ebollizione, mescolandoli solo ad inizio della cottura.
Non appena salgono a galla, prenderli con una schiumarola e lasciarli sgocciolare.
Trasferirli via via in una zuppiera in cui è stato già versato il ragù caldissimo.
Mescolare con delicatezza e cospargere con abbondante parmigiano grattugiato.
Servire ben caldi gli gnocchi di polenta con ragù, se possibile in piatti precedentemente riscaldati.

NOTA:

Gli gnocchi di polenta sono a base di farina di granturco, che, a cottura ultimata, viene lavorata assieme alla farina necessaria per ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso.
Dall’impasto si ricavano degli gnocchi di polenta, simili nell’aspetto (ma non nel gusto)a quelli a base di patate.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here