Gnocchi di Semolino alla Romana

Gli Gnocchi di Semolino alla Romana sono un piatto tipico della cucina romana e, in genere, laziale.
Si tratta di gnocchi di semolino che vengono cotti in forno dopo essere stati conditi con burro e parmigiano.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

14 Luglio 2008 / Aggiornata il

Ricetta Gnocchi di Semolino alla Romana

di FraGolosi

Categoria: Primi

Gnocchi di semolino alla romana Gnocchi di Semolino alla Romana
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 15 min più tempo di raffreddamento
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 35 min
  • Porzioni
    Porzioni 6
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per gli gnocchi:
400 g di semolino, 1 litro e ½ di latte, 3 tuorli d’uovo, una grossa noce di burro, 100 g di parmigiano grattugiato, sale.
Per il condimento:
150 g di burro, 120 g di parmigiano grattugiato.

PREPARAZIONE

Fare bollire il latte assieme al burro e un pizzico di sale.
Quando bolle, versare a pioggia il semolino, rimestando velocemente con un cucchiaio di legno o una frusta a mano, per impedire che si raggrumi.
Continuare a mescolare per 15 minuti o fino a quando il semolino si addenserà.
Toglierlo dal fuoco e aggiungere il parmigiano grattugiato e le uova, rimestando in continuazione finché il composto si raffredderà.
Versare il semolino su una superficie di marmo bagnato (o su un vassoio bagnato o oliato oppure semplicemente rivestito di carta da forno bagnata).
Livellare il semolino e stenderlo con la lama inumidita di un coltello ad uno spessore di 1-1,5 cm.
Lasciarlo raffreddare e, poi, tagliarlo con una formina o un bicchiere in dischi del diametro di circa 5-6 cm.

Rimpastare via via gli avanzi e formare altri dischi.
Disporre (in un unico strato) gli gnocchi di semolino in una o due pirofile unte di burro, sovrapponendoli a spina di pesce.
Cospargerli con fiocchetti di burro (o con il burro precedentemente fuso) e il parmigiano grattugiato.
Infornare in forno già caldo a 200°C per 15-20 minuti.
Lasciarli, poi, gratinare per 3-5 minuti o finché sulla superficie degli gnocchi di semolino si sarà formata una bella crosticina dorata.
Sfornare gli gnocchi alla romana e servirli subito.

NOTE:

  • Si tratta di dischi preparati con il semolino che, una volta cotti in forno, presentano una superficie croccante e dorata.
  • Per tradizione gli gnocchi alla romana vengono serviti il giovedì.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

2 commenti all'articolo “Gnocchi di Semolino alla Romana”

  1. Elizabeth ha detto:

    Se si divide a metà l’impasto ancora bello caldo, prima di stenderlo, e in una porzione si aggiungono spinaci o costine tritate lessate, si ottiene un bell’impasto di colore verde.
    Così nella teglia si possono alternare i dischetti di colore diverso, accavallandoli leggermente…

La Newsletter di FraGolosi

Come congelare la zucca: La Guida

Come congelare la zucca

Abbinamento Cibo Birra: La Guida

Birra

Calorie della Frutta

Calorie Frutta
Vai su