Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 g di lasagne.
Per il ripieno:
300 g di vongole, 300 g di cozze, 200 g di calamaretti, 200 g di seppioline, un mestolino di polpa di pomodoro, 2 spicchi d’aglio, 2 cucchiai di prezzemolo tritato fresco, ½ bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale e pepe.
Per la vellutata:
40 g di farina, 40 g di burro, ½ l di brodo di pesce filtrato, sale, pepe, noce moscata.
Per ricoprire:
150 g di besciamella.

PREPARAZIONE

Pulire le vongole e le cozze sotto il getto dell’acqua corrente, strofinandole con una spazzola dura. Adagiare i frutti di mare in una casseruola con l’olio di oliva ed uno spicchio d’aglio sbucciato.
Coprire e lasciare aprire le valve al calore del fuoco.
Spegnere il fuoco e fare intiepidire, in modo da poter prelevare i molluschi dai gusci.
Metterli in una ciotolina.
Filtrare, poi, il liquido di cottura e mettere da parte.
Lavare e nettare i calamaretti e le seppioline e tagliarli a striscioline.
Farli, poi, soffriggere insieme in una padella con l’olio caldo e il restante aglio tritato.
Sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare.

Unire la polpa di pomodoro, salare e pepare.
Cuocere la salsa per 20 minuti e aggiungere i molluschi.
Farli cuocere solo per un paio di minuti, altrimenti si corre il rischio che diventino duri e stopposi.
A cottura ultimata, aggiungere un trito di prezzemolo.
Preparare la vellutata (vedi preparazione della vellutata di pesce) con la farina, il burro ed il brodo di pesce filtrato.
Mescolare con cura e spegnere il fuoco.
Aggiustare di sale, di pepe e di noce moscata.
Lessare le lasagne, poche alla volta, in abbondante acqua bollente salata, alla quale è stato aggiunto un cucchiaio d’olio.

Scolarle al dente, raffreddarle sotto il getto dell’acqua corrente e adagiarle su un panno inumidito, senza sovrapporle.
Imburrare una pirofila, fare sul fondo uno strato con le lasagne.
Proseguire con la besciamella e distribuire qualche cucchiaio del sughetto del pesce.
Continuare fino ad un massimo di 4 strati (o fino all’esaurimento della pasta), seguendo l’ordine su indicato.
L’ultimo strato deve essere formato da lasagne ricoperte da qualche cucchiaio di besciamella semplice, precedentemente preparata o comprata, e da fiocchetti di burro e grana grattugiato.
Gratinare in forno per 20 minuti a 200°C.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here