Maccheroni con punte di asparagi, piselli e pomodoro
Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per la preparazione:
500 g di maccheroni freschi (preferibilmente preparati in casa).
Per il condimento:
1 mazzo di asparagi, 400 g di piselli freschi già sgranati, 300 g di pomodorini Pachino, 1 cipolla, ½ bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.

PREPARAZIONE

Privare gli asparagi della parte terminale legnosa.
Lavarli, legarli a mazzetto ed immergerli in una pentola alta e stretta con acqua bollente salata, lasciando le punte fuori dall’acqua.
Cuoceranno per effetto del vapore prodotto dall’ebollizione.
Lasciare cuocere gli asparagi per 10-15 minuti o fino a quando risulteranno teneri.
Separare le punte dai gambi e mettere da parte questi ultimi per utilizzarli in una diversa ricetta.
Dividere, quindi, le punte in pezzetti.
Lessare i piselli in poca acqua bollente salata per circa 10 minuti, poi scolarli e metterli da parte.
Sbucciare la cipolla, lavarla ed affettarla finemente.
Lavare i pomodorini e tagliarli a pezzetti.

Mettere qualche cucchiaio di olio in una padella molto capiente e rosolarvi per 2 minuti la cipolla ed il peperoncino sminuzzato.
Aggiungere i pomodorini ed aggiustare di sale e di pepe.
Fare insaporire per un paio di minuti, unire un mestolo di acqua calda e lasciare cuocere fino a quando i pomodorini giungeranno a ¾ di cottura.
Unire, quindi, gli asparagi, i piselli, mescolare e lasciare insaporire per qualche minuto.
Sfumare il tutto con il vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.
Bagnare con pochissima acqua e completare la cottura.
Lessare i maccheroni in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Versarli nella padella contenente il sugo, unire qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e farli saltare in padella per un paio di minuti, mescolandoli per bene.
Trasferire immediatamente i Maccheroni con punte di asparagi, piselli e pomodoro nei piatti individuali e servire.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here