MINESTRA DI TENERUMI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

300 g di spaghetti, 3 mazzi di tenerumi, ½ kg di pomodori maturi da sugo, 1 spicchio d’aglio, qualche foglia di basilico, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Nettate i tenerumi, scegliendo le foglie più tenere e fresche.
Lavateli, scolateli e tagliateli grossolanamente.
Lessateli in abbondante acqua salata e scolateli a metà cottura, conservando da parte il liquido di cottura.
Lavate i pomodori, togliete il peduncolo e praticate un’incisione a croce sulla parte opposta.
Scottateli per 30 secondi in acqua bollente.
Sgocciolateli, lasciarli intiepidire in modo da poterli maneggiare, privateli della pelle e sminuzzateli.
Versate un po’ d’olio in un tegame e fatevi imbiondire l’aglio svestito.
Unite i pomodori, qualche foglia di basilico spezzettato a mano e lasciate cuocere per 15-20 minuti.
Aggiungete poi, i tenerumi, bagnandoli fino a coprire con il loro liquido di cottura.
Insaporite di sale e di pepe.
Lasciate cuocere, a fuoco lento e a tegame coperto, per una decina di minuti.
Calate, quindi, nel tegame contenente i tenerumi gli spaghetti, dopo averli spezzettati.
Portateli a cottura, integrando al bisogno la componente liquida con un altro piccolo quantitativo di brodo di cottura dei tenerumi.
A cottura ultimata, controllate di sale, di pepe e trasferite la minestra in una zuppiera o nelle scodelle individuali.
Unite alla zuppa di tenerumi un filo d’olio a crudo e servite.

NOTE E CONSIGLI

  • La Minestra di tenerumi è una gustosa pietanza estiva siciliana.
  • La zuppa viene preparata con i tenerumi, che sono le foglie tenere ed i germogli della zucchina lunga siciliana, una cucurbitacea (Lagenaria Siceraria Longissima) stretta e lunga, conosciuta in italiano con il nome di zucchina bianca o zucchina serpente e in dialetto siciliano con il nome di “Cucuzza longa”, in quanto può raggiungere la lunghezza di un metro.
  • È un ortaggio molto utilizzato in tutta l’isola, particolarmente durante la stagione estiva.
    Si presta, infatti, a varie preparazione ed è leggermente dissetante e rinfrescante.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.