Pasta ai Quattro Formaggi

La Pasta ai Quattro Formaggi è un classico della cucina italiana.
La ricetta è semplice e veloce.
Il risultato non delude neppure i palati più esigenti.

14 Agosto 2008

Ricetta Pasta ai Quattro Formaggi

di FraGolosi

Categoria: Primi

Pasta ai quattro formaggi
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

500 g di maccheroncini o penne rigate, 100 g di parmigiano grattugiato, 80 g di groviera, 80 g di olandese, 80 g di fontina (o provolone o mozzarella), 100 g di burro, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Tagliare i formaggi a striscioline sottili.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.
Versarla in un tegame unto di burro posto su un fuoco moderato, facendo attenzione che il burro non arrivi all’ebollizione.
Condire con parte del burro e del parmigiano.
Unire i formaggi e rimescolare il tutto.
Se l’insieme è molto asciutto, aggiungere un po’ d’acqua di cottura della pasta.
Quando i formaggi iniziano a filare, togliere la pentola dal fuoco, aggiungere il restante burro e parmigiano e servire.

CONSIGLI

  • Alcuni cuochi consigliano di lasciare a bagno nel latte (o nella crema di latte) i formaggi per alcune ore, prima dell’utilizzo.
    Al momento dell’uso, fare sciogliere a bagnomaria i formaggi ed il latte (o la panna) di conservazione.
  • Una volta preparata la pasta ai formaggi, non rimetterla sul fuoco, altrimenti con il calore del fuoco il grasso dei formaggi si separerà e l’insieme diventerà grumoso.
  • Prima di servire la pasta, se gradito, si può spolverare con pepe nero macinato al momento.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su