26 Dicembre 2008 / Aggiornata il 23 Settembre 2019

Ricetta Pasta col Pesto alla Trapanese

di FraGolosi

Categoria: Primi

Nessuna Immagine
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 g di pasta fresca (busiata o maccheroncini o penne…) 5 pomodori pelati senza semi, 1 spicchio d’aglio, 50 g di mandorle tostate e tritate, 50 g di mollica, olio extravergine d’oliva, un mazzetto di basilico fresco, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Frullare i pomodori, lo spicchio d’aglio, il basilico, le mandorle, il sale e il pepe.
Quando si formerà una cremina, aggiungere a “filo” l’olio.
Nel frattempo, in una padella antiaderente, tostare la mollica finché non diventerà dorata.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.
Condirla con il pesto e versarla in una zuppiera.
Cospargerla di mollica tostata e decorarla con foglioline di basilico.

NOTE E CONSIGLI

  • In Sicilia il pangrattato viene chiamato “mollica”.
  • La ricetta tradizionale prevede che tutti gli ingredienti, all’uso antico, siano pestati in un mortaio.

CURIOSITA’:
Piatto tipico della cucina trapanese.

0/5 (0 Voti)

Da provare:



La ricetta è inserita in queste raccolte, per scoprire nuove ricette:

Primi di PastaPrimi PiattiRicette SicilianeRicette con PastaRicette con Pesto

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove ricette di cucina e piatti tipici e passiamo da una ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Dalle ricette tradizionali della nonna a quelle più sfiziose e originali passando per quelle più facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali social network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Pasta col Pesto alla Trapanese

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Ricette in evidenza

Iscriviti alla Newsletter!

Vai su