Pasta con Fagioli Pappaluni

La Pasta con Fagioli Pappaluni è un classico della cucina calabrese tradizionale.
A differenza della classica pasta e fagioli la novità di questo piatto è la presenza dei fagioli pappaluni, una varietà di fagioli che si trova solo in Calabria.
Essi conferiscono al piatto un sapore nuovo, rendendolo veramente gustoso.

18 Gennaio 2018

Ricetta Pasta con Fagioli Pappaluni

di FraGolosi

Categoria: Primi

Pasta con Fagioli Pappaluni
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

300 g di pasta corta del formato preferito (ditali, conchigliette, spaghetti spezzati, etc.), 200 g di fagioli pappaluni bianchi secchi,2 spicchi d’aglio, 2 pomodori, 2 coste di sedano, olio extravergine d’oliva, sale, pepe rosso e peperoncino macinato o fresco.

PREPARAZIONE

La sera precedente, lavare i fagioli pappaluni e lasciarli a bagno in acqua calda.
Preparare gli “odori”.
Nettare il sedano, lavarlo, sfilettarlo e tagliarlo in pezzettini.
Lavare i pomodori, pelarli e sminuzzarli.
Svestire gli spicchi d’aglio.
Successivamente, versare i fagioli con l’acqua in una casseruola di coccio.
Unire il pomodoro, il sedano e l’aglio e farli cuocere fino a quando diventeranno morbidi.
Se durante la cottura l’acqua dovesse asciugarsi troppo, aggiungerne dell’altra tiepida.
Aggiungere il sale quando i fagioli pappaluni saranno quasi cotti.
A cottura ultimata, aggiungere la pasta ed insaporire di sale, di pepe e di peperoncino.
Portare la pasta a cottura, a fuoco basso e a tegame coperto.
Versare, quindi, la pasta e fagioli pappaluni in una zuppiera e condirla con un filo d’olio a crudo.
Prima di servire la pasta con fagioli pappaluni lasciarla riposare per qualche minuto.

VARIANTE

Per dimezzare il tempo di cottura, cuocere i fagioli pappaluni nella pentola a pressione.
Controllarli dopo 20 minuti, quindi regolarsi in base alla loro consistenza.

FAGIOLI PAPPALUNI

I pappaluni sono fagioli calabresi, coltivati nell’aria medio-alta del massiccio dell’Aspromonte (dai 700 ai 1300 metri di altezza), all’interno dell’omonimo Parco Nazionale.
I Pappaluni si seminano a fine aprile nei terreni medio-alti dell’Aspromonte e si raccolgono ad ottobre.
La pianta è rampicante e si innalza fino a quattro metri di altezza.
Pertanto, deve essere sostenuta da pali di legno giacché si appesantisce durante la produzione dei fagioli.
I fagioli pappaluni non sono commercializzati.
Pertanto, è possibile acquistarli solo in Calabria.

I fagioli pappaluni sono di due diverse varietà:

  • BIANCO: di colore bianco e di grandi dimensioni, simile ai fagioli bianchi di Spagna per colore, ma non per consistenza o sapore.
    Infatti, i fagioli bianchi pappaluni hanno una buccia esterna morbida ed una polpa gustosa.
    La varietà Bianca è adatta alla preparazione di insalate e di minestre asciutte o
    in brodo.
  • COLORATO: anch’essa gustoso e tenero, è di piccole dimensioni e di varie sfumature di colore (marroncino, verdolino, giallo ocra e con picchiettature di colore rossiccio).
    Il Pappaluni colorato è particolarmente indicato per la preparazione di zuppe.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su