PASTA CON LE SARDE

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 g di pasta (Bucatini, Maccheroni, Catanisella o Italianella), 1 Kg di finocchietti selvatici, 4 acciughe salate o un po’ di pasta di acciughe, due cucchiai di salsa di pomodoro, 600 g di sarde (o acciughe) fresche nettate, 50 g di uva passa, 30 g di pinoli, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Reidratare l’uva passa lasciandola in immersione in acqua tiepida per 15 minuti, poi scolarla.
Nettare le sarde (o acciughe), eliminando teste, code, squame e lisca centrale.
Lavarle accuratamente ed asciugarle tamponandole con carta da cucina, indi sminuzzarle.
Pulire i rametti di finocchietto selvatico, eliminando i gambi più spessi e duri.
Scegliere i getti più giovani e freschi, con foglie verdi e profumate.
Lavarli sotto il getto dell’acqua corrente, quindi bollirli in acqua leggermente salata per 10 minuti.
A cottura ultimata, scolare il finocchietto selvatico.
Mettere da parte l’acqua di cottura del finocchietto.
Tritare quast’ultimo grossolanamente.
Versare 5 cucchiai d’olio in una capiente padella antiaderente.
Farvi soffriggere il finocchietto selvatico, mescolandolo con un cucchiaio di legno.

Fare un “ buchetto” in mezzo al finocchietto e lasciarvi sciogliere le sarde (o le acciughe) salate.
In alternativa, adoperare ¾ di tubetto di pasta di acciughe.
Aggiungere due cucchiai di salsa di pomodoro per colorare.
Unire le sarde (o le acciughe), facendole cuocere brevemente in un angolo della padella.
Successivamente, amalgamare il tutto ed unire l’uva passa e i pinoli.
Aggiungere un po’ d’acqua di cottura del finocchietto e fare cuocere per 15 minuti a fuoco basso.
Lessare la pasta nell’acqua di cottura del finocchietto selvatico e scolarla al dente.
Saltarla in padella assieme al condimento di sarde e finocchietto.
Trasferire la Pasta con le sarde nei piatti e servirla immediatamente.

NOTA

La Pasta con le sarde, in siciliano “Pasta chi sardi”, è un classico della cucina siciliana, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.
Il piatto è inserito nella lista dei Prodotti agroalimentari Tradizionali italiani (P.A.T.) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
La Pasta con le sarde è originaria della città di Palermo, ma viene preparata in tutta l’isola.
Ne esistono numerose varianti.

VARIANTE:
A preparazione ultimata, trasferire la Pasta con le sarde in una pirofila, cospargerla di pangrattato e infornarla nel forno già caldo a 180°C per 10 minuti.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.