Pasta con Zucchine, Pesce Spada e Tonno

La Pasta con Zucchine, Pesce Spada e Tonno è un primo piatto mediterraneo dal profumo intenso.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

09 Ottobre 2016

Ricetta Pasta con Zucchine, Pesce Spada e Tonno

di FraGolosi

Categoria: Primi

Pasta con Zucchine, Pesce Spada e Tonno
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la pietanza:
350 g di pasta corta o lunga a proprio gusto, un trancio di pece spada da 300 g, 150 g di tonno sott’olio, 1 passata di pomodoro, 3 zucchine , 2 spicchi d’aglio svestito, ½ bicchiere di vino bianco secco, qualche rametto di finocchietto selvatico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.
Per completare:
finocchietto selvatico q.b.

PREPARAZIONE

Passare il trancio di pesce spada sotto il getto dell’acqua, quindi asciugarlo con carta assorbente da cucina.
Appoggiarlo su un tagliere e con un coltello affilato rimuovere la pelle ed eventuali parti ossee o cartilaginee.
Tagliare, poi, il trancio prima a strisce e, poi, a cubetti.
Sciacquare il finocchietto selvatico, asciugarlo e tritarlo.
Spuntare le zucchine, lavarle con cura ed asciugarle.
Senza sbucciarle, tagliarle prima in fette e, poi, in dadi.
Scaldare 3 cucchiai di olio in una padella capiente e lasciarvi imbiondire uno spicchio d’aglio.
Unire, poi, le zucchine e lasciarle dorare per qualche minuto, mescolandole in continuazione per evitare che si brucino.

Insaporirle di sale, toglierle, quindi dalla padella e metterle da parte, eliminando l’aglio.
Versare altri 3 cucchiai di olio nella stessa padella e portarlo a temperatura.
Rosolarvi il secondo spicchio d’aglio e subito dopo unire i dadini di pesce spada.
Insaporirli di sale, di pepe e lasciarli rosolare per qualche minuti, mescolandoli delicatamente.
Sfumarli, poi, con il vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.
Intanto, sgocciolare il tonno sott’olio e sminuzzarlo.
Unirlo, quindi al pesce spada e lasciarlo insaporire per 1 minuto.

Eliminare lo spicchio d’aglio ed unire la passata di pomodoro, il finocchietto e le zucchine.
Insaporire sale (moderato) di peperoncino e lasciare cuocere per circa 20 minuti.
Appena la cottura del sugo sarà quasi ultimata, lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.
Versarla nella padella contenente il condimento e saltarla per qualche istante, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
Trasferire, quindi, la pasta con zucchine, pesce spada e tonno in un piatto da portata (o nei piatti individuali) e guarnire con una spolverata di finocchietto selvatico.
Servire immediatamente.

NOTA

La pasta con zucchine, pesce spada e tonno è un primo piatto dal profumo stuzzicante.
Semplice da realizzare ed estremamente gustoso, è un piatto tipicamente mediterraneo, al quale l’aggiunta di finocchietto selvatico dà una marcia in più.
Ingrediente principale della ricetta è lo spada, un pesce molto utilizzato nella cucina siciliana, nella quale le ricette marinare hanno un posto di riguardo.
Il pesce spada (nome scientifico Xiphias gladius) è un pesce osseo marino, appartenente alla famiglia Xiphiidae della quale è l’unica specie.
È presente in tutto il Mediterraneo.
Nello Stretto di Messina la pesca del pesce spada viene effettuata con l’arpione, utilizzando particolari imbarcazioni chiamate feluche.

VARIANTI

  • È possibile sostituire il tonno sott’olio con un trancio di tonno da 200 g.
  • Dopo averlo nettato, lavato e ridotto a cubetti, rosolarlo in padella assieme al pesce spada.
  • È, altresì, possibile aggiungere al sugo delle olive verdi denocciolate o dei capperi dissalati.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su