PASTICCIO DI PASTA CON LA VERZA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 g di penne rigate, una verza di circa 700 grammi, una grossa cipolla, abbondante parmigiano grattugiato, ½ bicchiere di vino rosso, 3 uova, 100 g di caciocavallo ragusano a fettine, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Eliminare le foglie esterne più rovinate della verza.
Lavarla accuratamente e tagliare le foglie a striscioline.
In una larga padella stufare la cipolla e la verza per una decina di minuti.
Sfumare, poi, con il vino rosso e lasciarlo evaporare.
Portare, quindi, a cottura.
Nel frattempo, lessare le pennette in abbondante acqua salata.
Scolarle al dente e lasciarle insaporire in padella con la verza.
Frattanto, in una ciotola sbattere le uova ed unire il parmigiano, il sale e il pepe.
Versare un velo d’olio sul fondo di una teglia rotonda.
Fare uno strato di pasta con la verza, un secondo strato di uova sbattute ed uno di caciocavallo ragusano.
Continuare a strati fino al termine degli ingredienti.
Terminare con uno strato di uova sbattute.
Porre in forno già caldo a 180°C per 20-25 minuti.
Estrarre la teglia dal forno e lasciare raffreddare leggermente.
Tagliare, poi, il pasticcio a fette e rimettere la teglia nuovamente nel forno per altri 5 minuti.
Questo “trucchetto” permetterà di estrarre le fette di pasticcio perfettamente delineate.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.