Pasticcio di Pasta e Funghi

0/5 (0 Voti)
Vota
31 Gennaio 2010 / Aggiornata il

Ricetta Pasticcio di Pasta e Funghi

di FraGolosi

Categoria: Primi

Nessuna Immagine
  • Porzioni
    Porzioni 6
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

600 g di pasta pennette lisce, 600 g di funghi misti surgelati, 6 acciughe salate, pecorino grattugiato, 1 spicchio d’aglio, 1 cipollina, 100 g di pinoli, 250 g di provolone piccante a fettine, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Lavare e diliscare le acciughe.
Versare un po’ d’olio in un tegame antiaderente e soffriggere la cipolla tritata.
Aggiungere i funghi surgelati, salare, pepare, coprire con un coperchio e fare cuocere per qualche minuto.
A cottura ultimata, metterli da parte.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.
Nel frattempo, tostare in padella il pangrattato.
In un’altra padella sciogliere in 3-4 cucchiai di olio le acciughe e lo spicchio d’aglio schiacciato.
Eliminare, poi, l’aglio ed aggiungere al condimento i funghi e la pasta.
Unire i pinoli e fare insaporire il tutto.
Versare un po’ d’olio sul fondo di una pirofila da forno.
Spolverare con il pangrattato tostato e disporre a strati la pasta condita, le fettine di provolone ed un nuovo strato di pangrattato.
Continuare a strati fino al termine degli ingredienti.
Terminare col il pangrattato.
Porre nel forno già caldo a 180°C per 20-25 minuti.
Estrarre la pirofila dal forno e lasciare riposare per 5 minuti, prima di tagliare il pasticcio a fette.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla ricetta

Vai su