Il Risotto alla Barbabietola Rossa è un primo piatto molto gustoso dal colore vivace.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

10 Febbraio 2016 / Aggiornata il

Ricetta Risotto alla Barbabietola

di FraGolosi

Categoria: Primi

Risotto alla Barbabietola Risotto alla Barbabietola
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per il risotto:
350 g di riso Carnaroli, 250 g di barbabietole rosse precotte sottovuoto, 1 cipollina, 1,5 l di brodo vegetale, 1 bicchiere di vino bianco secco, 50 g di burro, sale e pepe.
Per completare:
1 noce di burro, 50 g di parmigiano grattugiato (o di groviera).

PREPARAZIONE

Ridurre in pezzi le barbabietole e frullarle assieme ad un paio di cucchiai di brodo.
Metterle da parte.
Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla finemente.
Riscaldare il brodo vegetale.
Mettere il burro in una casseruola dal fondo spesso e farlo sciogliere.
Unire la cipolla e lasciarla imbiondire.
Aggiungere il riso e mescolare fino a quando diventerà translucido.
Sfumarlo con il vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.

Versare, poi, un mestolo di brodo alla volta, aspettando che il liquido venga assorbito prima di aggiungerne dell’altro.
Durante la cottura non tralasciare di mescolare.
A cottura quasi ultimata, aggiungere la purea di barbabietole.
Aggiustare di sale, di pepe e mescolare con cura.
A cottura ultimata, fuori dal fuoco mantecare il risotto con la noce di burro ed un po’ di parmigiano.
Rimescolare, quindi servire il Risotto alla barbabietola rossa ben caldo, completandolo con un po’ di parmigiano grattugiato.

NOTE

  • Il Risotto alla barbabietola rossa è un primo piatto molto saporito e di grande impatto scenografico grazie al gradevole colore rosso conferito dall’ortaggio in questione.
  • La barbabietola da orto è un ortaggio appartenente alla specie “Beta vulgaris”, caratterizzato da una radice a fittone commestibile.
  • La barbabietola rossa è uno dei pochi vegetali che contengono delle “betalaine”, dei pigmenti naturali di colore rosso che le conferiscono la particolare colorazione.
    Queste proteine si sono rivelate “in vitro” dei potenti antiossidanti ed antinfiammatori.
    Inoltre, le barbabietole contengono dei composti fenolici, tra cui i flavonoidi.
    Questi composti conferiscono alle barbabietole proprietà antiossidanti, che sembrano restare tali anche dopo la cottura dell’ortaggio.
  • Le barbabietole rosse hanno buccia sottile, polpa succosa e sapore deciso.
    Si possono comprare al naturale oppure precotte e conservate sottovuoto.
    Contengono Vitamine dei gruppi A, K, C, E e del gruppo B (B1, B2, B5, B6 e B9).
    Nelle barbabietole rosse sono anche presenti Calcio, Ferro, Magnesio, Manganesio e Potassio.
5/5 (1 Voto)

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Risotto alla Barbabietola

Ultima Ricetta

Vai su