RISOTTO ALLA CIPOLLA

Il Risotto alla Cipolla è un primo piatto dal gusto particolarmente piacevole, adatto a chi apprezza i sapori forti e decisi.
La particolarità del piatto è data dalla cottura delle cipolle in una salsa agrodolce, nata dal connubio tra un sapore dolce (lo zucchero) con un sapore agro (l’aceto).
Infatti, una volta rosolate, le cipolle vengono sfumate con un miscuglio di aceto e di zucchero, che conferisce loro un sapore unico, in cui l’agro ed il dolce sono gradevolmente accordati.
La Ricetta del risotto con cipolla, gli ingredienti e i consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per il risotto alle cipolle:
400 g di riso arborio, ½ cipolla, ½ bicchiere di vino bianco secco, brodo vegetale q.b., 30 g di burro, 3 cucchiai di olio extravergine dì oliva, sale e pepe.
Per le cipolle in agrodolce: 400 g cipolle (bionde o rosse), ½ bicchiere di aceto di vino bianco,1 cucchiaio di zucchero, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
Per mantecare: 1 grossa noce di burro, 50 g di parmigiano grattugiato.
Per completare: erba cipollina q.b.

PREPARAZIONE

Pelare le cipolle, lavarle, asciugarle ed affettarle non troppo finemente.
Sistemarle in una padella antiaderente e coprirle a filo con acqua.
Cuocerle, mescolandole di tanto in tanto, a fuoco dolce e a padella coperta.
Controllare a vista che il liquido non si asciughi, aggiungendo al bisogno un po’ di acqua calda.
Le cipolle saranno pronte in circa 10 minuti.
Togliere il coperchio e lasciare evaporare il liquido residuo.
Aggiungere l’olio ed insaporire le cipolle di sale e di pepe macinato al momento.
Lasciarle rosolare a fuoco dolce, rigirandole di frequente, in modo che non si attacchino al fondo della padella.
A cottura ultimata, aggiungere l’aceto nel quale è stato sciolto lo zucchero e proseguire la cottura per un paio di minuti.
Togliere poi, le cipolle dal fuoco e metterle da parte.

Passare, quindi, alla preparazione del risotto con le cipolle.
Scaldare il brodo (all’incirca 1,5 l) e lasciarlo sobbollire a fuoco dolce.
Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla.
Scaldare il burro e l’olio in una casseruola dal fondo spesso.
Farvi rinvenire la cipolla tritata per 2-3 minuti, a fuoco basso, mescolandola con un cucchiaio di legno.
Appena la cipolla diventerà translucida, unire il riso e lasciarlo tostare per un paio di minuti, mescolandolo costantemente.
Sfumarlo, poi, con il vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.
Versare un mestolo di brodo caldo e proseguire la cottura, mescolando senza interruzione, fino a quando il liquido verrà assorbito.

Ripetere questa operazione più volte.
A cottura quasi ultimata, incorporare le cipolle in agrodolce e proseguire la cottura fino a quando i chicchi di riso diventeranno teneri, ma ancora leggermente croccanti al centro.
Togliere, quindi, il risotto dal fuoco e mantecarlo con il burro ed il parmigiano.
Aggiustare, a proprio gusto, di sale e di pepe macinato al momento.
Prima di servire il risotto con cipolla, lasciarlo riposare, coperto, per qualche minuto.
Trasferire, quindi, il risotto con la cipolla nei piatti e spolverarlo di erba cipollina tritata.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Ricette e Consigli che potrebbero interessarti

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.