Gli Spaghetti al Fuoco di Bacco sono un primo piatto della cucina calabrese, preparati con vino rosso.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.
Gli spaghetti al fuoco di Bacco sono un piatto calabrese, che unisce al sapore particolare un gradevole colore tendente al rosso più o meno intenso, a seconda del tipo di vino adoperato.
Sono indicati per chi ama il gusto del vino rosso.

04 Settembre 2012 /

Aggiornata il 1 Marzo 2020

Ricetta Spaghetti al Fuoco di Bacco

di FraGolosi

Categoria: Primi

Spaghetti al fuoco di bacco Spaghetti al Fuoco di Bacco
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la preparazione:
400 g di spaghetti, preferibilmente trafilati al bronzo, 750 ml di vino di buona qualità, 2 spicchi d’aglio, abbondante grana grattugiato, una decina di olive nere denocciolate, 1 dado da brodo (facoltativo), ½ bicchiere d’olio extravergine d’oliva, sale, pepe e 1 peperoncino fresco.
Per completare:
1 cucchiaio di prezzemolo tritato.

COME PREPARARE GLI SPAGHETTI AL FUOCO DI BACCO

Pelare a nudo gli spicchi d’aglio e dividerli a metà.
Versare l’olio in una capace padella antiaderente e rosolarvi gli spicchi d’aglio e il peperoncino fresco sminuzzato.
Appena gli spicchi d’aglio cominceranno a prendere colore, versare un bicchiere di vino e portarlo a bollore a fuoco medio.
Aggiungere, poi, altro vino, riportandolo ad ebollizione.
Continuare così fino ad esaurire tutto il vino.
Lasciare cuocere fino a quando il vino si sarà leggermente ridotto.
Aggiungere il dado (facoltativo), poi coprire con un coperchio e continuare la cottura per 5 minuti.
Nel frattempo, lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolarli molto , ma molto al dente.
Basteranno 4 minuti di cottura.

Versarli nella padella contenente il condimento preparato.
Terminare la cottura in padella a fuoco moderato, per dar modo agli spaghetti di assorbire tutto il vino.
Aggiustare di sale e di pepe.
Appena gli spaghetti saranno cotti e si sarà formata una salsa ristretta, eliminare l’aglio.
A fuoco spento, unire le olive sminuzzate e il parmigiano grattugiato, mescolando accuratamente.
Trasferire, poi, gli spaghetti su un piatto da portata e cospargerli di prezzemolo tritato.

CURIOSITÀ

Gli spaghetti al fuoco di Bacco sono una pietanza, conosciuta in tutta la Calabria e particolarmente apprezzata a Castrovillari (CS).

4/5 (8 Voti)

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Spaghetti al Fuoco di Bacco

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

4 commenti all'articolo “Spaghetti al Fuoco di Bacco”

  1. Michelle ha detto:

    <BOOOni :D

    • Gianluigi ha detto:

      La ricetta è stata inventata da mio zio, tale Luigi Ammirati di Castrovillari. Presto potrete seguire tutte le sue ricette su Facebook. Alla prossima!!

  2. leonello ha detto:

    Ma il vino non dovrebbe essere amabile e non secco?

    saluti

  3. 4 castrovillaresi ha detto:

    fa schifo! sa troppo di vino.

Vai su