SPAGHETTI AL POMODORO CON PROVOLA

Gli spaghetti al pomodoro con provola sono un primo piatto veramente ricco di gusto, che non può non appagare anche i palati più esigenti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la pietanza: 350 g di spaghetti, 1,2 kg di pomodori da sugo, 1 cipolla, abbondante basilico, 3-4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale.
Per arricchire il piatto: 200 g di provola fresca tagliata in fettine sottilissime.
Per guarnire: foglie di basilico.

PREPARAZIONE

Sbucciare la cipolla, sciacquarla ed affettarla.
Lavare i pomodori, dividerli a metà ed eliminare i semi e l’acqua di vegetazione.
Tagliarli a pezzetti, quindi trasferirli in un tegame.
Aggiungere la cipolla, qualche foglia di basilico spezzettato a mano ed il sale.
Lasciare cuocere, a fuoco basso e a tegame coperto, per circa 25-30 minuti o fino a quando tutti i pomodori si saranno quasi disfatti.
Durante la cottura dei pomodori, non tralasciare di mescolarli ad intervalli regolari, per evitare che si attacchino al fondo del tegame.
Appena i pomodori saranno ben cotti, togliere con un mestolo un po’ del liquido di cottura e metterlo da parte.
Passare i pomodori al passaverdura appoggiato sopra una ciotola.

Versare la passata nuovamente nel tegame ed aggiungere del sale e dell’altro basilico.
Alzare la fiamma e lasciare cuocere la salsa di pomodoro fino a quando raggiungerà la consistenza preferita.
Se la salsa dovesse risultare eccessivamente densa, diluirla con qualche cucchiaio del liquido di cottura messo da parte.
A cottura quasi ultimata, unire l’olio e controllare di sale.
Portare la salsa di pomodoro a cottura.
Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Condirli con la salsa di pomodoro ben calda, poi ricoprire gli spaghetti con le fettine sottilissime di provola.
Guarnire con il basilico.
Il calore della salsa farà sciogliere la provola, arricchendo il piatto di sapori.
Servire gli spaghetti al pomodoro con provola ben caldi.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.