Spaghetti con il Ragù di Alalunga

Gli Spaghetti con il Ragù di Alalunga sono un piatto tipico della cucina siciliana.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

09 Ottobre 2012 / Aggiornata il

Ricetta Spaghetti con il Ragù di Alalunga

di FraGolosi

Categoria: Primi

Spaghetti con il ragù di alalunga
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

2 tranci di alalunga, 750 ml di passata di pomodoro, 1 cipollina, 2 spicchi d’aglio, 1 cucchiaino di zucchero, ½ bicchiere di vino bianco secco, qualche foglia di menta, 1 ciuffo di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.

PREPARAZIONE

Versare in un tegame un po’ d’olio e rosolare la cipolla tritata, il peperoncino sminuzzato e uno spicchio d’aglio intero.
Appena prenderanno una leggera doratura, unire la passata di pomodoro, un cucchiaino di zucchero, il sale e il pepe.
Lasciare cuocere, per una ventina di minuti, a fuoco basso e a tegame semicoperto.
Togliere, poi, l’aglio.
Nel frattempo, lavare le fette di alalunga, asciugarle bene e strofinarle con le foglie di menta ed uno spicchio d’aglio schiacciato.
Rosolarle, prima da un lato e poi dall’altro, in una padella con poco olio.
Sfumarle con il vino bianco e lasciarlo evaporare.
Lasciare cuocere l’alalunga solo per pochi minuti, in modo che il pesce resti morbido.
Eliminare la pelle e le spine del pesce e sminuzzarlo.
Immergerlo nella salsa di pomodori, unire un mestolino di acqua e proseguire la cottura, a fuoco basso, per altri 10 minuti.
Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Versarli in una zuppiera e condirli con il ragù.
Appena prima di portarli in tavola, cospargerli con il prezzemolo tritato.

NOTE

  • L’alalunga (Thunnus alalunga) è un pesce pelagico che fa parte della famiglia Sgombridae, a cui appartiene anche il tonno.
    Per questo motivo, spesso, viene chiamato “tonno bianco”.
  • In dialetto siciliano viene chiamata “alalonga”.
  • Ha un corpo lungo e fusiforme, ricoperto di squame, che, negli oceani, può raggiungere e superare il metro di lunghezza.
    Gli esemplari che vivono in grossi branchi nel Mediterraneo hanno, però, una lunghezza che non oltrepassa gli 80 centimetri.
  • Il dorso è di colore blu cupo, mentre fianchi e ventre hanno una colorazione bianco-argentea.
  • È un pesce diffuso in tutti i mari italiani.
    La sua presenza è, però rara nel Mare Adriatico.
  • La pesca è, invece, molto abbondante nello Stretto di Messina, attorno alle isole Eolie e nel Canale d’Otranto.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Come congelare la zucca: La Guida

Come congelare la zucca

Abbinamento Cibo Birra: La Guida

Birra

Calorie della Frutta

Calorie Frutta
Vai su