Spaghetti con le Cozze
Spaghetti con le Cozze
Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 g di spaghetti numero 5, 1 kg di cozze freschissime, uno spicchio d’aglio, un ciuffo abbondante di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale e peperoncino.

PREPARAZIONE

Immergere le cozze in una bacinella contenente acqua fredda ed eliminare quelle che presentano il guscio rotto.
Estrarre le cozze ad una ad una dal bacile e, sotto l’acqua corrente del rubinetto, raschiarne con un coltello il guscio per eliminare le incrostazioni.
Strofinare, poi, il guscio con una spugnetta abrasiva in acciaio inossidabile per rimuovere le incrostazioni più resistenti.
Rimuovere, quindi, il bisso, afferrandolo tra il pollice e il coltello e, poi, tirandolo verso la parte tonda della conchiglia, fino ad estrarlo completamente .
Ripetere le operazioni indicate fino a nettare tutte le cozze.
Rimetterle nella bacinella e sciacquarle in acqua fredda per 2-3 volte o finché l’acqua diventerà ben pulita.
Durante tale operazione, avere l’accortezza di smuovere le cozze, in modo da eliminare l’eventuale sabbia residua.
Nel contempo, eliminare le cozze che salgono a galla al momento del loro risciacquo.
A questo punto, le cozze sono pronte per la cottura.

In un tegame capiente soffriggere in abbondante olio uno spicchio di aglio e un pezzetto di peperoncino.
Aggiungere le cozze.
Coprire il tegame con un coperchio e lasciare cuocere a fuoco vivace per circa 8-10 minuti, rimestando con un cucchiaio di legno fino a quando le cozze si saranno aperte.
A cottura quasi ultimata, aggiungere un po’ di prezzemolo tagliato finemente.
Rimuovere, poi, le cozze dalle valve, lasciandone da parte alcune con il guscio per utilizzarle come decorazione finale.
eliminare le cozze che, nonostante la cottura, sono rimaste chiuse, in quanto non sono commestibili.
Lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Saltarli nel tegame contenente le cozze e cospargerli con un cucchiaio di prezzemolo tritato.
Decorare gli Spaghetti con le cozze messe da parte e servire.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here