SPAGHETTI CON RAGÙ DI SPATOLA E FINOCCHIETTO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 g di spaghetti n° 5, 400 g di spatola a filetti, 1 cucchiaio di capperi, 1 mazzetto di finocchietto selvatico fresco, 400 g di pomodori pelati a pezzettoni, 200 ml di passata di pomodoro, 1 spicchio d’aglio, ½ bicchiere di vino bianco secco,1 pizzico di zucchero, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino fresco.

PREPARAZIONE

Fare tagliare il pesce spatola prima a filetti e, poi, a pezzi dal proprio pescivendolo di fiducia o farlo personalmente.
Lavare i filetti, asciugarli e tagliarli a dadi regolari.
Sciacquare il finocchietto, asciugarlo con carta da cucina e tritarlo finemente.
Dissalare i capperi ed asciugarli.
Versare 5 cucchiai d’olio in un tegame e rosolarvi lo spicchio d’aglio e il peperoncino sminuzzato.
Togliere lo spicchio d’aglio appena prenderà un leggero colore.
Versare nell’olio profumato d’aglio i pelati e la passata di pomodoro, aggiustando di sale e di pepe.
Aggiungere un pizzico di zucchero ed un po’ di finocchietto tritato.
Lasciare cuocere, a fuoco basso e a tegame coperto, per circa 15 minuti.
Aggiungere, poi, i pezzetti di spatola e continuare la cottura per altri 5-10 minuti.
Nel frattempo, lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Condirli con il ragù e cospargerli con il finocchietto fresco.
Servire subito.

NOTE

  • Gli spaghetti con ragù di spatola e finocchietto sono un piatto della cucina siciliana.
  • Il Lepidopus caudatus, conosciuto comunemente come Pesce Spatola o Pesce Sciabola, è un pesce d’acqua salata appartenente della famiglia Trichiuridae.
  • In Sicilia è chiamato semplicemente “Spatola”.
  • Ha corpo allungato, nastriforme, di colore argenteo, privo di scaglie.
    La pelle che lo riveste è molto sottile e può essere mangiata.
    Il muso ha una forma allungata, con mandibola prominente.
    La bocca è provvista di denti aguzzi e taglienti.
    La carne è soda, bianca, dal sapore delicato e neutro.
  • È una specie molto comune nel Mediterraneo, dove vive tra i 100 ed i 500 metri di profondità.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Ricette e Consigli che potrebbero interessarti

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.