TAGLIATELLE AL SAPORE DI MARE

Tagliatelle al sapore di mare
Tagliatelle al sapore di Mare
Vota la Ricetta o il consiglio

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 g di tagliatelle, 300 g di pesce spada in un unico trancio, 300 g di calamari, 200 g di vongole, 200 g di cozze, 200 g di gamberi, 15 pomodorini Pachino, due spicchi d’aglio, un’acciuga, 30 g di capperi, 10 olive verdi denocciolate, ½ bicchiere scarso di latte, ½ bicchiere di vino bianco secco, ½ bicchiere di brandy, 1 pizzico di maggiorana, 1 grossa noce di burro, olio extravergine d’oliva,sale, pepe e peperoncino.

PREPARAZIONE

Per prima cosa preparare gli ingredienti.
Immergere le vongole in una terrina piena di acqua fresca salata.
Lasciarle spurgare per almeno due ore, cambiando di tanto in tanto l’acqua.
Trascorso il tempo indicato, lavare le conchiglie sotto l’acqua corrente per eliminare tutta la sabbia.
Scolarle, poi, accuratamente.
Privare le cozze del bisso, tirandolo verso la parte più larga del guscio e strappandolo.
Raschiare con un coltello il guscio, per eliminare le incrostazioni.
Strofinare, poi, i gusci con una spugnetta abrasiva per togliere eventuali residui.
Togliere la pelle al trancio di pesce spada, lavarlo, asciugarlo con carta assorbente e tagliarlo a dadi.
Pulire i calamari, eliminando le interiora, gli occhi, l’osso cartilagineo e la pelle.
Nettare anche teste e tentacoli.

Sciacquare accuratamente i molluschi, asciugarli con carta da cucina e tagliarli a pezzetti.
Sgusciare i gamberi, sciacquarli ed asciugarli tamponandoli con carta assorbente.
Passare, quindi, alla preparazione del piatto.
Trasferire le cozze e le vongole in un tegame ed unire 3 cucchiai di olio, uno spicchio d’aglio svestito e pezzettini di peperoncino.
Coprirle con un coperchio e farle aprire a fuoco medio.
Appena si saranno aperte, spegnere il fuoco.
Togliere, poi, le cozze e le vongole dal tegame, eliminando i gusci chiusi, e filtrare il fondo.
Sgusciarle e metterle da parte assieme al fondo.
In una padella capiente (che dovrà alla fine accogliere anche la pasta) versare il burro e una tazzina d’olio.
Appena il burro si sarà sciolto e l’olio sarà alla giusta temperatura, rosolarvi due spicchi d’aglio e dei pezzetti di peperoncino.

Unire i calamari e lasciarli cuocere per circa 6 minuti a fuoco vivace.
Aggiungere, poi, i pezzetti di pesce spada e lasciarli cuocere per 5 minuti.
Unire, quindi, le cozze e le vongole, preseguendo la cottura per 2-3 minuti.
In ultimo, aggiungere i gamberi e lasciarli cuocere per 2 -3 minuti.
Salare, pepare e sfumare il tutto con il vino bianco ed il brandy.
Lasciare evaporare la componente alcolica e spegnere.
In un’altra padella preparare il sugo alla marinara.
Versare 4 cucchiai d’olio e rosolarvi i capperi, le olive divise a metà e lo spicchio d’aglio svestito e schiacciato.
Nel frattempo,lavare i pomodorini e tagliarli a metà.

Lasciarli cuocere per 5 minuti e schiacciarne, poi, la metà con il dorso del cucchiaio di legno.
Proseguire la cottura per altri 5 minuti.
Cospargere di prezzemolo tritato e versare i pomodori nella padella contenente il ragù di pesce.
Riportare sul fuoco, unire il latte, la maggiorana e lasciare insaporire per 5 minuti, correggendo di sale e di pepe.
Nel frattempo, lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla a 3/4 di cottura, mettendo da parte un po’ d’acqua.
Trasferirla nella padella e mantecarle con il pesce.
Terminare la cottura in padella, aggiungendo pochissima acqua di cottura della pasta.
Appena prima di spegnere, cospargere di prezzemolo tritato.

CURIOSITA’:
Le tagliatelle al sapore di mare sono un piatto della cucina siciliana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here