Brioche Siciliane
Brioche Siciliane

    Le Brioche Siciliane sono le spettacolari brioche col tuppo famose per la loro bontà.
    È inoltre l’immancabile compagna della granita siciliana.

    INGREDIENTI PER 8 BRIOCHE SICILIANE

    Per l’impasto:
    350 g di farina manitoba, 35 g di burro, 30 g di zucchero semolato, 10 g di miele, 18 g di lievito di birra, 175 ml di acqua, 7 g di sale.
    Per spennellare:
    1 uovo, latte q.b..

    COME FARE LE BRIOCHE SICILIANE

    Setacciare la farina.
    Sciogliere il lievito e lo zucchero nell’acqua tiepida.
    Versare la farina sulla spianatoia e formare la classica fontana.
    Versare nella cavità il burro fuso, il miele e, poco alla volta l’acqua con il lievito e lo zucchero.
    Impastare accuratamente tutti gli ingredienti, lavorandoli a lungo, in modo da ottenere un impasto morbido, liscio ed omogeneo.
    Unire il sale lontano dal lievito, lavorando l’impasto ancora per qualche minuto.
    Lasciarlo lievitare, coperto, per un’ora, in un luogo fresco o in frigorifero (prima lievitazione).
    Dopo un’oretta, riprendere l’impasto e lavorarlo ancora.
    Ricavare 8 panetti rotondi di circa 6 cm di diametro e altrettante palline della grandezza di una noce.
    Queste ultime formeranno il “cappello” delle briosce, chiamato in dialetto siciliano “tuppo, coppola”.

    Lasciare lievitare in un luogo tiepido sia i panetti che le palline per almeno 30 minuti (seconda lievitazione).
    Se possibile, prolungare il tempo di lievitazione ad un’ora.
    Trascorso il tempo della seconda lievitazione, preriscaldare il forno a 220°C.
    Rivestire una teglia di carta da forno.
    Assemblare, quindi, le brioches col tuppo.
    Schiacciare leggermente ogni panetto rotondo e poggiarvi sopra il “tuppo”, pressandolo lievemente.
    Appena tutte le brioches saranno pronte, accomodarle sulla teglia.
    Spennellarle con l’uovo, sbattuto in precedenza assieme a due cucchiai di latte.
    Mettere, quindi, le brioches nel forno ormai preriscaldato per circa 12-15 minuti.
    Estrarre le brioche siciliane quando la superficie sarà diventata di un bel colore dorato, tendente al brunito.

    BRIOCHE SICILIANE NOTE E CURIOSITÀ

    • A Messina il termine francese “brioches” viene italianizzato e diventa “briosce”, al singolare “brioscia”.
    • Accompagnare con la “brioche col tuppo” un’appetitosa granita siciliana.
    • In alternativa dividere la brioche siciliana a metà (senza staccarla del tutto) e farcirla con un gustoso gelato siciliano ed un po’ di panna montata.
    Vota la Ricetta!
    5/5 (3 Voti)

    Ti piace FraGolosi? Pubblica una Recensione sulla Pagina Facebook



    3 Commenti

      • Ciao Cettina, la ricetta tradizionale delle brioches Messinesi prevede che i tempi di lievitazione siano suddivisi come indicato nella ricetta. Puoi comunque provare a farle lievitare per tutta la notte ma non garantiamo sul risultato. A presto!

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here